Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

2° Cineforum della Memoria "Vittime del Lavoro di Bridgeport"

Pontelandolfo Pontelandolfo BN, Italia
Google+

Dodici date da ricordare sono oggetto a Pontelandolfo di un ciclo di proiezioni cinematografiche dedicate alla memoria storica, promosse e organizzate dall’Associazione Culturale “Pro Loco” in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e altre associazioni del territorio.

Il Calendario della Memoria ci accompagnerà in un viaggio — dal 25 aprile 2014 al 17 marzo 2015 — attraverso la Storia e le storie che hanno fatto il nostro Paese.

Giovedì 1° maggio, Festa dei Lavoratori, per riflettere sul dramma dell’emigrazione dei nostri lavoratori e insieme commemorare le vittime del lavoro di Bridgeport sarà proiettato il film “Nuovo Mondo” diretto nel 2006 da Emanuele Crialese e interpretato tra gli altri da Isabella Ragonese e Charlotte Gainsbourg. La pellicola ricostruisce le vicende di una famiglia siciliana che, all'inizio del XX secolo, lascia la propria terra alla volta dell’America e, sbarcata a Ellis Island, inizia una nuova vita nel “nuovo mondo”.

A introdurre il tema sarà l’Associazione “Pontelandolfesi nel Mondo”, che richiamerà alla memoria il grave incidente sul lavoro avvenuto a Bridgeport, nel Connecticut, USA, il 23 aprile 1987 quando nel crollo di una palazzina in costruzione perirono ventotto operai edili. Otto delle vittime erano di origini pontelandolfesi, provenienti da Waterbury, comunità d’oltreoceano “gemella” di Pontelandolfo che ha sempre mantenuto un legame molto stretto con il paese d’origine.

Ospiti della giornata saranno, da un lato, i parenti delle vittime, e dall’altro i ragazzi della Casa Famiglia di Pontelandolfo, come esempi dell’emigrazione di ieri e di oggi.

Un progetto questo che non avrebbe mai potuto realizzarsi senza l'impegno appassionato di un gruppo di giovani volontari cui va il più affettuoso ringraziamento: Annamaria Rubbo, Vittorio Mancini, Elettra Rubbo, Anastasia Stringile, Gennaro Donza Santopietro.

Veniteci a trovare
il 1 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: