Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

"Volto di donna " - Roberto Riccio

Amorosi Amorosi BN, Italia
Google+

La mostra itinerante Volto di Donna, è stata apprezzata non solo dai critici, ma soprattutto dal pubblico. Dopo Macerata, Roma, Parigi, Bruxelles solo per citarne alcune, sarà presente anche nel Sannio per poi proseguire per Venezia, Londra ed in altre città.
Volto di Donna, sarà inaugurata ad Amorosi, (BN) contemporaneamente al nuovo Museo di Arte Moderna, MAMA, presso Palazzo Maturi neo polo museale, 1 Maggio 2014 alle ore 18.00.

Vernissage con una performance teatrale e musicale con arpa celtica e percussioni che arricchirà il percorso dell’esposizione. Le opere presentate saranno più di ottanta tra pittura, sculture, fotografie e disegni tutti firmati da Roberto Riccio.

Roberto Riccio non è solo un artista è anche un architetto e il fondatore dell’associazione ComicsforAfrica, sarà presente solo il giorno dell’inaugurazione, per poi, ripartire per la sua Africa, dove da anni opera per creare le condizioni necessarie per questo popolo.
Volto di Donna, visto attraverso gli occhi di un uomo. L’artista ripercorre il viaggio della sua vita, raffigura e confronta le sembianze di incontri di più culture, annodando in un diario immaginario le sorti e la coscienza di essere in mille modi donna. Riccio, interpreta in modo magistrale ciò che l’emozione cattura, lo comunica al mondo intero.
Essere donna in una società povera, nella quale prevarica la fame, le malattie, la violenza, ed ogni istante di sopravvivenza diventa un lusso, dove il silenzio è senza fine, trasformando donne acerbe in donne vissute. Riccio denunzia attraverso la sua arte, ciò che lui vive quotidianamente durante la sua missione, è un modo per dar voce a quelle donne chiuse, rassegnate dal dolore della morte sempre presente in ogni istante ed in ogni forma. Le urla squarciano il silenzio della vita. Lo sguardo intenso di chi è consapevole del proprio vissuto ed è conscio della precarietà per un nuovo giorno.
L’artista va oltre. Non rappresenta solo la sofferenza della sua Africa ma anche la falsità, l’ipocrisia, il dolore invisibile della menzogna, la violenza psicologica dalla quale si è costrette a difendersi creando uno scudo di maschere.
Egli contrappone la donna africana alla donna occidentale a quella orientale.
Ci si domanda: cosa differenzia o cosa accomuna queste donne? Nulla.
Elle si eguagliano, non esistono razze, ma solo il principio della forza della natura ad una ribellione muta, di colei che sa amare, comprendere il proprio limite, accontentarsi di ciò che è, nella speranza di vivere nonostante tutto. Volto di Donna è la sintesi di un mondo lesionato dalle mille paure e bagnate da lacrime che scivolano via.

La mostra sarà inaugurata il Primo Maggio al Museo di Arte Moderna MAMA presso Palazzo Maturi, Amorosi(BN) e resterà aperta fino al 18 maggio.
Ingresso gratuito.

Esterina Pacelli

------------------------------------------------------------------

Le opere in mostra saranno vendute per recuperare i fondi necessari per la realizzazione del nuovo ospedale Materno Infantile Jua Africa in Kenya.
Opera missionaria di Roberto Riccio a sostegno delle donne in Africa.

------------------------------------------------------------------

The traveling exhibition Face of Woman, was appreciated not only by critics , but especially by the public. After Macerata , Rome, Paris , Brussels just to name a few , will also be present in the Sannio and then go to Venice, London and other cities .
Face of Woman, will be inaugurated in Amorosi , (BN) at the same time the new Museum of Modern Art , MAMA , at Palazzo Maturi new museum complex , May 1, 2014 at 18:00 .

Vernissage with a performance theater and music with Celtic harp and percussion that will enrich the route of exposure. The works presented will be among more than eighty paintings , sculptures , photographs and drawings all signed by Roberto Riccio .

Roberto Riccio is not only an artist is also an architect and the founder of ComicsforAfrica , will only be present on the day of the inauguration , and then , leaving for his Africa, where it has operated for years to create the necessary conditions for these people.
Face of Woman, seen through the eyes of a man. The artist traces the journey of his life , shows and compares the appearance of meetings of different cultures , tying an imaginary diary in the fortunes and the consciousness of being woman in a thousand ways . Riccio , greatly interprets what the emotions capture , communicate it to the world.
Being a woman in a poor society , in which prevails the hunger, disease , violence, and every moment of survival becomes a luxury , where the silence is never ending , turning women into immature women lived . Riccio complaint through his art , what he lives on a daily basis during his mission , is a way to give voice to those women closed , resigned from the pain of death is always present in every moment and in every form. The screams pierce the silence of life. The intense look of one who is aware of her own life and is aware of the precariousness of a new day.
The artist goes beyond that. Not only is the suffering of Africa but also its falsehood , hypocrisy, falsehood invisible pain , psychological violence from which it is forced to defend himself by creating a shield of masks.
He contrasts the African woman to woman western to eastern .
The question is : what unites and what differentiates these women? Nothing .
Elle are equal , there are no races , only the principle of the power of nature to a rebellion outline of the woman who knows how to love , to understand its limits , to settle for what is, in the hope of living in spite of everything . Face of woman is the synthesis of a world damaged by a thousand fears and wet from tears that slip away .
The exhibition will be inaugurated on May Day at the Museum of Modern Art in Palazzo MAMA Mature , Amorosi (BN) and will remain open until May 18.
Admission is free.

Esterina Pacelli

Veniteci a trovare
dal 1 al 18 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: