Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

"A DIFFERENT POINT OF VIEW"

Complesso Ex Cartiera Latina Via Appia Antica 42 Roma, Quartiere XX Ardeatino, Roma, Italia
Google+

PER APPIAM '14
FESTIVAL INTERNAZIONALE D'ARTE
a cura di Roberta Pugno
31 maggio - 22 giugno 2014

presso l'Ex Cartiera Latina, Via Appia Antica 42 Roma


Il ricco programma di eventi previsto presso la Sala Nagasawa dell'Ex Cartiera Latina si articolerà negli spazi che ospiteranno una mostra collettiva di pittura, di scultura, di fotografia, di poesia e oggetti in mosaico.
Nell'ambito della rassegna, il 2 giugno alle ore 19,00 è in programma il concerto:

"A Different Point of View”: le Donne, il Jazz e l’ Arte

Lucia Ianniello Tromba
Diana Torti Voce
Giuseppe La Spina Chitarra
Paolo Tombolesi Tastiere

Letture di Iolanda Iannuzzi
Testi di Anna Maria Panzera

Un diverso punto di vista, quello della creatività musicale, e più in generale dell’espressione artistica, delle donne. Dai tempi più remoti l’attività compositiva delle donne ha affiancato quella delle esecutrici - cantanti, strumentiste, danzatrici - rimanendo tuttavia in molti casi nell’ombra. Nell’ambiente musicale del jazz, nel quale la distinzione tra autore ed esecutore non è così netta, storicamente terreno fertile per tanti stereotipi maschili, il ruolo creativo delle donne è stato ancor più negato.
Gli artisti dedicano parte del programma a brani di grandi compositrici della storia della musica jazz; autrici come Mary Lou Williams, Carla Bley, Jeanne Lee, Linda Hill e Maria Schneider. Il resto del repertorio è dovuto alla matita delle due compositrici, nonché strumentiste del gruppo, Lucia Ianniello e Diana Torti.
I testi letti durante lo spettacolo sono frutto di una ricerca realizzata per l’occasione, dalla storica dell’arte Anna Maria Panzera.

Veniteci a trovare
il 2 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: