Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Pe(n)sa differente • 7a ed. // Thin(k) different • 7th ed. // 12/13/14 giugno / june 2014

MUST - Museo storico Città di Lecce Via degli Ammirati, 11, Lecce LE, Italia
Google+

Pe(n)sa differente.
Festeggia il tuo peso naturale!
L E C C E , 1 2 / 1 3 / 1 4 g i u g n o 2 0 1 4
Manifestazione internazionale di sensibilizzazione, informazione e formazione su anoressia, bulimia e obesità e le altre in/differenze • 7a Edizione

#anoressia #anorexia #bulimia #obesità #obesity #disturbialimentari #eatingdisorders #lecce #lecce2019 #puglia #italy #prevenzione #prevention #formazione #education #salute #health #psichiatria #psychiatry #psicologia #psychology #pensadifferente #thinkdifferent #arte #art #moda #fashion #design #comunicazionesociale #socialcomunication #terapieespressive #expressivetherapy #mostre #exhibitions #fotografia #photo #danza #dance #poesia #poetry #rivista #magazine #djset

PROGRAMMA / PROGRAM

INCONTRI SCIENTIFICI E CULTURALI
MUSICA • TEATRO • DANZA • MOSTRE
PER FESTEGGIARE LA BELLEZZA
IN TUTTE LE SUE FORME

LECCE 12 / 13 / 14 GIUGNO 2014

MUST • Teatro Romano • Manifatture Knos

Pe(n)sa differente. Festeggia il tuo peso naturale!, giunta alla sua 7a edizione, è la manifestazione nazionale di sensibilizzazione, informazione e formazione su anoressia, bulimia e obesità che ha preso l’avvio nel 2008 all’interno del progetto ministeriale nazionale ‘Le buone pratiche di cura e la prevenzione sociale dei DCA’ - Protocollo di Intesa tra Ministero della Gioventù e Ministero della Salute / programma nazionale ‘Guadagnare la Salute. Rendere facili le scelte salutari’.
Ideata e organizzata da ONLUS Salomè, associazione scientifico-culturale e Big Sur, laboratorio di comunicazione con la direzione scientifica di Caterina Renna e la direzione artistica di Francesco Maggiore, la manifestazione, si configura quale azione di prevenzione universale e selettiva dei disturbi dell’alimentazione e dell’obesità e propone incontri scientifici, culturali, sociali e artistici che abbracciano i temi dell’alimentazione, della cultura, dell’arte e dello sport. Quest'anno la riflessione fa luce anche su altre in/differenze, situazioni di fragilità che meritano rispetto e cura.

••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
INCONTRI SOCIALI
••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

••• 12 giugno

FORUM NAZIONALE DELLE ASSOCIAZIONI 9.00/13.00 • MUST Ingresso libero
Presiedono: Ilaria Caprioglio: Ex modella, avvocato e scrittrice - Vicepresidente associazione ‘Mi nutro di vita’ e Andrea Sagni, filosofo dell'Associazione ONLUS Salomè

CURIOSITY ZONE - Lecce2019 Città Candidata Capitale Europea della Cultura
13.00/14.30 • MUST Ingresso libero
Ecotopia e Artopia - Per l'umanizzazione della medicina e per l'arte come pratica di cura

SOCIAL DINNER
21.00 • MUST
In collaborazione con SLOW FOOD – LECCE

••• 14 giugno

FIERA DELLE DIFFERENZE
dalle ore 18.00 • Manifatture Knos ingresso libero
In collaborazione con Lobello Records e Manifatture Knos

DANCE DIFFERENT - Open consolle Rocco Morano, Tobia Lamare e altri dj
Con la partecipazione di Laboratorio di Danza

••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
INCONTRI SCIENTIFICI
••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

LO STATO DELL’ARTE
NELLA PREVENZIONE, CURA E RIABILITAZIONE
DEI DISTURBI DELL’ALIMENTAZIONE E L’OBESITÀ • N. 12 CREDITI ECM

••• 12 giugno MUST ore 13.00/18.00

REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI
LIGHT LUNCH ESPERENZIALE
SALUTI DELLE AUTORITA’ E INTRODUZIONE

SIMPOSIO
PARTIAMO DALL’IN/DEFINITO
Immagine corporea e identità.
Tommaso Ariemma (Napoli), Ilaria Caprioglio (Savona), Andrea Sagni (Lione), Mimmo Pesare (Lecce)

SIMPOSIO
NUOVI CRITERI DIAGNOSTICI E NUOVE PATOLOGIE
Dall’anoressia/bulimia al binge eating/food craving
Rocco Melcarne (Lecce), Giovanni Gravina (Pisa), Emilia Manzato (Ferrara)

SIMPOSIO
RECENTI LINEE DI INDIRIZZO E NUOVE PROSPETTIVE
Dal Ministero della salute all’Istituto Superiore di Sanità
Palmiero Monteleone (Salerno), Daniela Coclite (Roma)

••• 13 giugno MUST ore 8.30/18.00

SIMPOSIO
LA MOTIVAZIONE, L’ALLEANZA TERAPEUTICA E L’ADERENZA AL TRATTAMENTO
L’importanza della fiducia per una relazione cooperativa
Ignazio Senatore (Napoli), Francesca D’Ecclesia (Roma), Serena Petrocchi (Milano)

SIMPOSIO
LA PRESA IN CARICO E IL COINVOLGIMENTO DELLA FAMIGLIA NELLA CURA
Dal sostegno al coinvolgimento terapeutico
Caterina Renna (Lecce), Patrizia Todisco (Vicenza), Loriana Murciano (Torino)

11.30/12.00 • COFFEE BREAK

SIMPOSIO
GLI INTERVENTI PSICOEDUCATIVI E PSICOFARMACOLOGICI
Dai disturbi dell’alimentazione alle comorbidità psichiatriche
Pierandrea Salvo (Portogruaro), Lisa Guidi (Montecatini Terme), Paola Calò (Lecce)

13.30/14.30 • LIGHT LUNCH ESPERENZIALE

WORKSHOP
RIABILITATARE IL CORPO E LA MENTE • CASI CLINICI
L’integrazione delle cure nei trattamenti riabilitativi
Concetta De Salvo (Aosta), Erika Baldissera (Portogruaro), Bartolomeo Giorgio (Bari)

WORKSHOP
LA MEDICINA FUNZIONALE E RELAZIONALE • CASI CLINICI
La gestione complessa del ‘corpo’ fisico e relazionale.
Fabrizio Jacoangeli (Roma), Marco Bernardini (Roma)

DISCUSSIONE POSTER E PREMIAZIONE
Ricerche ed esperienze innovative nel campo dei disturbi dell’alimentazione e dell’obesità.

••• 14 giugno MUST ore 9.00/11.30

CONFERENZA
L’ALIMENTAZIONE E GLI STILI DI VITA
Educazione al cibo e al movimento. Aspetti ecologici, relazionali e sociali
Lorenzo Donini (Roma), Enrico Prosperi (Roma), Loretta Pennacchi (Pisa), Alessandro Rizzo (Lecce),
Rocco Melcarne (Lecce)
Con la partecipazione straordinaria del Senatore Dario Stefàno

11.30 • Questionario ECM

Programma e modulo di iscrizione scaricabile dal sito: www.pensa-differente.it

••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
INCONTRI ARTISTICI E CULTURALI
••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

Teatro Romano • 13 giugno dalle ore 20.00

• TESTIMONIANZA •
--------------------------------------------------------------------------
PARTIAMO DALL’IN/DEFINITO
Con Ilaria Caprioglio - Partecipano: Caterina Renna e Andrea Sagni

Il desiderio di definirsi, di essere riconoscibili si declina come strumento di riconfigurazione di senso in quella rete di relazioni che intratteniamo con noi stessi, con gli altri e col mondo, traducendosi nella costruzione della propria identità. Partiamo dall'in/definito per un viaggio alla scoperta di noi e del mondo che non finisce mai, che non si definisce mai.

• LETTURE •
--------------------------------------------------------------------------
Con Ilaria Seclì, Irene Ester Leo e Maira Marzioni

• DANZA •
--------------------------------------------------------------------------
LA FANCIULA DIVINA
Coreografia di Annamaria De Filippi. Compagnie Elektra, Atto.
In collaborazione con i Laboratori espressivi del Centro per la Cura e la Ricerca sui DCA (DSM • ASL LE)

Ispirato alla figura simbolica di Ecate, il terzo atto della trilogia si spinge alla ricerca di un compimento dell’anima e della personalità attraverso alchimia e inconscio, arte e magia.

• MOSTRE •
--------------------------------------------------------------------------
MUST • 12/13/14 giugno, ore 9.00 / 19.00

MERIENDAS SOÑADAS
Illustrazioni di Bela Abud (Buenos Aires, Argentina)
A cura di Caterina Renna.

Bela Abud è una illustratrice free lance argentina che vive e lavora a Buenos Aires. L’incontro con la sua arte è avvenuto in rete: folgoranti le sue immagini per chi ha a cuore la giusta pubblicizzazione di Pe(n)sa differente. Una sorprendente affinità ha reso possibile il contatto, lo scambio e l’idea di questa sua mostra a Lecce. I suoi disegni nascono all’alba quando Bela senza accorgersi che il sole è già spuntato “disegna e dipinge accompagnata da un tè alla cannella”, pensando a quante, a quanti, posseduti dall’indeterminato, non riescono a trovare il filo del proprio sé.

PARTIAMO DALL’IN/DEFINITO
Fotografie di Sergio Quarta.
In collaborazione con i Laboratori espressivi del Centro per la Cura e la Ricerca sui DCA (DSM • ASL LE)

La sfocatura è materia originaria. In fotografia – la sfocatura - viene considerata un difetto dell’immagine, un disturbante sdoppiamento, un annebbiamento, un'imprecisione dei contorni dove invece si reclama esatta la “perfezione”. In realtà, la sfocatura, contiene l’intero, lo accudisce, lo protegge. L’indefinito ha in se il finito, la completezza dell’essere. La sfocatura è - nella raccolta di fotografie “Partiamo dall’indefinito” - metafora del tempo del disagio, del “non essere”, di un divenire che, attraversando il tempo della cura, è in cerca della consapevolezza piena del chi si è.

L’ARAZZO DEGLI ARRIVI – POESIA POSTALE
A cura di Mauro Marino.
In collaborazione con i Laboratori espressivi del Centro per la Cura e la Ricerca sui DCA (DSM • ASL LE)

Le parole fanno eco. Tornano, raccontano, segnano la traccia di ciò che siamo. Inseguirla quella traccia, farla suonare, nascosta, mischiata ai segni, ai colori. A ciò che manca. Poesia Postale è andare a cercare l’altro, scovarlo, sorprenderlo. E’ fare il saluto in un giorno senza destino.

L'ABBECEDARIO
A cura di Mauro Marino.
In collaborazione con i Laboratori espressivi del Centro per la Cura e la Ricerca sui DCA (DSM • ASL LE)

“Pinocchio col suo bravo abbecedario nuovo sotto il braccio, prese la strada che menava alla scuola”, così Collodi nel raccontare del suo burattino.
“Abbeccedario” quell’a, b, c che suona e chiama…
Le lettere, l’alfabeto e ogni sé… dentro il libro, tra le pagine, magazzino dove è possibile intersecare la Storia, le storie e piccole pratiche di conoscenza. Scritture minime, scritture travagliate dalla leggerezza. Un piccolo giacimento di narrazioni da scovare, da riportare in luce…

SONO STATE LE PAROLE DETTE PER CASO CHE, A POCO A POCO, MI HANNO RIVELATO TUTTO
Ricordando Antoine de Saint Exupery autore de "Il piccolo principe"A cura di Mauro Marino e Sergio Quarta.
In collaborazione con i Laboratori espressivi del Centro per la Cura e la Ricerca sui DCA (DSM • ASL LE)

VESTIRE LE STORIE
A cura dell'Accademia di moda Calcagnile

“Vestire le storie” è opera corale, frutto di visioni e riflessioni sulla femminilità e sulla connessione con il ruolo della moda e del vestire nella contemporaneità.
È possibile vestirsi di un racconto? È possibile indossare la storia di una donna? Sì, se questa viene interpretata e tradotta dal fashion designer che mette al servizio della moda la sua “visione” e la sua interpretazione.

L'ABITO ETICO
Omaggio a Ilaria Caprioglio
A cura di Santa Scioscio docente di fashion-design
In collaborazione con i Laboratori espressivi del Centro per la Cura e la Ricerca sui DCA (DSM • ASL LE)

"Luogo culturale”, l’abito, è segno descrittivo dell’identità e dello stile d’ognuno. Rifuggendo dai dettati del trend e della moda, l’Abito Etico disvela e conferma le tante differenze del sé: grafia, testo che veste il corpo per leggerne l’identità.

INDOSSARE LA DIFFERENZA
T-shirt differenti a cura di Salvo La Maglietta
In collaborazione con i Laboratori espressivi del Centro per la Cura e la Ricerca sui DCA (DSM•ASL LE)

TRATTO COMUNE
Illustrazioni di Chiara Spinelli
Chiara lavora su piccoli formati, essenziali e delicati come i suoi tratti. Che si tratti di una casa che cammini, di un gelato con i piedi, di una scarpa da cui esce fumo, oppure un albero con una mano per radice, le immagini di Chiara Spinelli sono fiabe giocose, phantasie che precedono l’atto stesso dell’immaginare.


• EDITORIA •
--------------------------------------------------------------------------
L’OSSERVATORE IN CAMMINO
Non solo rivista di informazione culturale ma, soprattutto, un cantiere libero ed aperto all’incontro che accoglie nuove vocazioni e attitudini • Big Sur Edizioni • Direttore responsabile Mauro Marino •
Interventi di: Michela Marzano, Ilaria Caprioglio, Tommaso Ariemma, Andrea Sagni e altri studiosi e poeti. Le illustrazioni di questo numero sono di Chiara Spinelli.
(L’Osservatore in cammino è un progetto Artlab)

••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE 2014
PE(N)SA DIFFERENTE. FESTEGGIA IL TUO PESO NATURALE!
A cura di Big Sur e ONLUS Salomè
Con la partecipazione degli studenti dell'Università di LIONE (France)

SPECIAL TESTIMONIAL
Ilaria Caprioglio • Ex modella, avvocato e scrittrice - Vicepresidente associazione ‘Mi nutro di vita’

SPECIAL GUEST
Bela Abud • Ilustradora, Buenos Aires (Argentina)

PARTNER
Comune di Lecce
Lecce2019 - Città Candidata Capitale Europea della Cultura

DIREZIONE SCIENTIFICA
Caterina Renna • ONLUS Salomè

DIREZIONE ARTISTICA
Francesco Maggiore • Big Sur

COORDINAMENTO SCIENTIFICO
Caterina Renna, Rocco Melcarne • ONLUS Salomè

COMITATO SCIENTIFICO
Patrizia Todisco, Pierandrea Salvo, Veronica Vantaggiato

COORDINAMENTO ORGANIZZATIVO
Sergio Quarta • Big Sur

COORDINAMENTO FORUM
Andrea Sagni

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Lucianna Margilio, Vincenzo Ampolo, Rebecca Macrì,
Silvia Olive, Simona Colletta

GRAFICA
Efrem Barrotta

ILLUSTRAZIONI
Bela Abud

WEB DESIGN
Simone Tarighinejad • Big Sur

COLLABORAZIONI
Fondo Verri, Laboratorio di Danza, Compagnie Elektra e Atto, Big Sur Lab, Slow Food – Lecce, MadamaDorè, Accademia di moda Calcagnile, Masseria didattica Tumeddhi

EVENTO SCIENTIFICO CON IL CONTRIBUTO INCONDIZIONATO DI
LUNDBECK, OTSUKA, GUNA

RINGRAZIAMENTI
FB HEALTH, CADI GROUP

INFO
ONLUS Salomè • Big Sur
Tel. 347.1040009
info@pensa-differente.it • www.pensa-differente.it • www.facebook.com/events/231646503706043/

CONTRIBUISCI ANCHE TU INVIANDOCI LE TUE PROPOSTE E PARTECIPANDO ALLA MANIFESTAZIONE

Pe(n)sa differente. Festeggia il tuo peso naturale! promuove la cura di sé e vuole essere un invito a un percorso di costruzione personale che passi attraverso la resistenza alle attuali forme di mercificazione e omologazione. Una celebrazione della soggettività che si manifesta come diritto al pensiero critico, alla differenza e alla variazione. Per valorizzare l’unicità e la novità che ogni persona essenzialmente è, con le sue potenzialità espressive e la propria peculiare bellezza. Rappresenta un momento di incontro tra la popolazione e le differenti professionalità in ambito scientifico, culturale e artistico, in cui competenze diversificate collaborano alla creazione di una rete che sappia mettere in dialogo forme integrate di prevenzione e trattamento. L’obiettivo è quello di sensibilizzare sul concetto del peso naturale, sulla sana alimentazione, sull’attività fisica salutare, sui messaggi ambigui relativi all’immagine corporea proposti dai media, sulle mistificazioni dell’industria della dieta, sulle opportunità di cura.
In particolare, i disturbi dell’alimentazione si stanno diffondendo con notevole rapidità e riguardano fasce sempre più ampie di popolazione. Si è abbassata l’età di esordio della patologia e sono aumentati i casi di cronicità con un aggravamento della prognosi e la necessità di un trattamento differenziato e complesso. La posizione dell’Academy for Eating Disorders (AED) è che i disturbi dell’alimentazione, in tutte le loro varianti, sono malattie mentali gravi, biologicamente determinate, che necessitano dello stesso livello e della stessa ampiezza di cure di altre patologie psichiatriche quali la schizofrenia, il disturbo bipolare, la de- pressione maggiore, il disturbo ossessivo-compulsivo. È necessario, dato anche l’alto rischio di cronicità, complicanze e mortalità determinate da queste malattie, sensibilizzare la popolazione ma in primo luogo le Istituzioni affinché tutti coloro che ne hanno bisogno possano ricevere in servizi adeguatamente deputati alla cura gli interventi e i trattamenti più efficaci.
Con la manifestazione Pe(n)sa differente. Festeggia il tuo peso naturale!, ONLUS Salomè e Big Sur desiderano dare il loro contributo alla lotta all’anoressia, alla bulimia e all’obesità.
Quest’anno testimonial d’eccezione è Ilaria Caprioglio, ex modella, avvocato e scrittrice, vicepresidente di Mi nutro di vita. Ospite d’eccezione Bela Abud, illustratrice argentina.

Veniteci a trovare
dal 12 al 14 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: