Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

La Casa di Bernalda Alba di Federico Garcia Lorca - Regia di Rosaria Ricchiuto

Bitonto Bitonto BA, Italia
Google+

L'Attrice e Regista salentina Rosaria Ricchiuto firma la Regia de "La Casa di Bernalda Alba" di Federico Garcia Lorca nell'ambito di un progetto di Laboratorio Teatrale che la Compagnia Teatrale “Associazione Culturale TEATRO SOLATIA”, da lei diretta, realiza in collaborazione con il Liceo F.Capece di Maglie, con la collaborazione della Docente delegata al progetto Prof. Elena Nascente Polo e su impulso della Dirigente Scolastica Prof. Gabriella Margiotta molto sensibile ai temi della cultura.

Mercoledì 7 Maggio 2014 alle ore 11.30 la Ricchiuto ed i ragazzi del Liceo Capece portano in scena a Bitonto presso il Teatro Traetta l'opera dello scrittore spagnolo nell'ambito del "T.A.S.T.E." iniziativa che si svolge dal 5 al 10 Maggio.

Protagonisti 10 gruppi scolastici pugliesi all’amore per il teatro, per l’arte, per la scuola e per il turismo.

Da lunedì 5 a sabato 10 maggio partirà a Bitonto il progetto T.A.S.T.E. (Theatre. Art. School. Tourism. Enjoy): un festival teatrale nato grazie al bando Principi Attivi 2012, organizzato dall’Associazione Culturale Xanthia e legato da rapporti di partnership con il Teatro Pubblico Pugliese.

Un progetto che sensibilizzerà 10 gruppi scolastici pugliesi all’amore per il teatro, per l’arte, per la scuola e per il turismo.

I gruppi che partecipano al progetto sono stati selezionati dopo aver inviato alla Associazione la loro proposta teatrale, nata nella propria scuola di appartenenza con l’aiuto di un regista esperto. I dieci spettacoli saranno messi in scena al Teatro Traetta di Bitonto.

Gli spettacoli saranno visionati e valutati da una giuria di esperti che decreterà premi in danaro e riconoscimenti alle proposte più interessanti.

Oltre all’esperienza teatrale, i partecipanti prenderanno parte ad un percorso di visita guidata alla scoperta dei beni storico – artistici locali con una guida turistica abilitata e fruiranno di workshop teatrali con un attore-formatore esperto.

Queste attività mirano alla elaborazione di una traccia emozionale di quanto si è esperito durante il Festival e durante le attività di visita della città di Bitonto.

“T.A.S.T.E. è nato da un ricordo – dice Pietro Cannito, presidente dell’Associazione Culturale Xanthia - Il ricordo di quando, da liceale, ho frequentato sempre, in prima fila e con entusiasmo, i laboratori e festival teatrali.

Creare un Festival interamente dedicato al teatro delle scuole significa mettere in circolo tutta la creatività, tutte le percezioni, tutta la gamma dei sentimenti che si accalcano nel vivace spirito degli studenti.”

Dieci le scuole selezionate che si esibiranno due per volta, ogni giorno per tutta la durata del festival, rispettivamente alle ore 11.30 e alle ore 17.30 sul palco del Teatro Traetta.

Gli itinerari turistici e i laboratori teatrali si svolgeranno, invece, nel pomeriggio per gli studenti che si esibiranno la mattina e la mattina per coloro che presenteranno il progetto teatrale nel pomeriggio.
“T.A.S.T.E è un Festival, ma anche un percorso di scoperta del gusto (dal sostantivo inglese Taste, cioè gusto) della città di Bitonto – specifica Maria Anna Visotti, consigliere dell’Associazione Culturale Xanthia – che vuole stimolare, in tutti gli studenti - attori, la consapevolezza del valore aggiunto del proprio territorio regionale, ricco e variegato nelle sue specificità locali.

Offrendo loro la possibilità di “assaporare” l’anima della città di Bitonto, i partecipanti si immergeranno nella bellezza del patrimonio storico- artistico locale”.

La serata inaugurale è fissata per lunedì 5 maggio al Teatro Traetta alle 19.30.

Oltre a presentare il progetto, i partner coinvolti e le scuole selezionate, durante la serata inaugurale si esibirà una scuola bitontina che porterà in scena uno spettacolo fuori concorso per dimostrare che l’amore per la Puglia può diventare un punti forza non solo per il Comune di Bitonto, ma per tutti i comuni della Regione.

Ecco tutte le scuole partecipanti:

Mola di Bari (BA) - Liceo scientifico “A. Maiorana” LA DIGNITA’ DEI VINTI (da “Le Troiane” di Euripide) a cura di GIUSEPPE AVERSA e ANNALISA BONI

Bari Liceo scientifico “Salvemini” DA ORLANDO… A RINALDO (da Rinaldo in campo di Garinei e Giovannini) a cura di SALVATORE MARCI

Maglie (LE) Liceo classico/linguistico “F. Capece” LA CASA DI BERNARDA ALBA (da La casa di Bernarda Alba di F.G.Lorca) a cura di ROSARIA RICCHIUTO

Terlizzi(BA) Liceo statale “T. Fiore” PLUTO (da Pluto di Aristofane) a cura di FRANCESCO MARTINELLI

Cassano delle Murge (BA) Liceo scientifico/classico “L. da Vinci” A SUD DI PENELOPE (da testi vari) a cura di ANNA GAROFALO e ROCCO CAPRI CHIUMMARULO

Lecce Liceo classico “Palmieri” IN GUERRA(dall’Iliade di Omero) a cura di FABRIZIO SACOMANNO

Andria(BAT) Istituto tecnico commerciale “E. Carafa” UBU RE (da Ubu Roi di A. Jarry) a cura di FRANCESCO MARTINELLI

Taranto(BA) I.I.S.S. “A. Righi” JATTE E CANE(da E. Scarpetta) a cura di MARIA G. GALLO

Altamura (BA) Liceo classico “Cagnazzi” ANTIGONE(da Antigone di Sofocle) a cura di MASSIMO LANZETTA

Corato Liceo artistico “Federico II” LE BACCANTI(da Euripide) a cura di FILOMENA TOMMASICCHIO

Dieci le scuole selezionate che si esibiranno due per volta, ogni giorno per tutta la durata del festival, rispettivamente alle ore 11.30 e alle ore 17.30 sul palco del Teatro Traetta.

Gli itinerari turistici si svolgeranno, invece, nel pomeriggio per gli studenti che si esibiranno la mattina e la mattina per coloro che presenteranno il progetto teatrale nel pomeriggio.

Veniteci a trovare
il 7 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: