Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Rievocazione storica dell'Antica Fiera di Santa Lucia di Piave

Santa Lucia di Piave TV, Italia
Google+

Sabato 15 e domenica 16 novembre a Santa Lucia di Piave si terrà la grande rievocazione storica dell’Antica Fiera di Santa Lucia, una delle più importanti del Triveneto sia per la qualità dell’offerta culturale sia per l’afflusso di pubblico proveniente da tutta Italia e dall’estero. Siamo agli inizi del 1300. Anche qui, come in altre piazze di molti villaggi medievali, le fiere scandiscono il corso delle stagioni. Quelle di Santa Lucia sono però uniche nel suo genere: legate ai primi traffici commerciali sulla via Ungarica e il guado obbligato di Lovadina, diventano un punto cruciale per il commercio tra Venezia e le Fiandre. E così i mercanti portano qui le innovazioni da Oriente e dal Nord Europa: prodotti della terra, ceramiche, stoffe, pelli e bestiame fanno delle Fiere di Santa Lucia di Piave una tradizione che vivrà per millenni. Rivivrete quest’atmosfera nel mercato medievale allestito per tutto il fine settimana, con la possibilità di acquistare prodotti artigianali e gastronomici realizzati dai soci del Comitato Antica Fiera: marmellate, formaggi, erbe aromatiche, dolci, legumi, tessuti, pellami e molto altro. Ci saranno alcune nuove situazioni davvero interessanti: il laboratorio di arcieria con la dimostrazione di come si costruiscono gli archi; l'angolo dei tintori su come si tingevano le stoffe nel Medioevo; pittori e affrescatori con dimostrazioni di tecniche di affresco medievale; il cantiere medievale con una squadra di lavoro, composta da architetto, falegname e varie maestranze che dimostrerà come si costruivano gli edifici anche attraverso un argano a ruota realizzato dai soci dell'Antica Fiera, come tutte le attrezzature in campo. Cavalieri, armigeri, musici, giullari, falconieri e sputafuoco si esibiranno continuamente per creare ancora più suggestione e coinvolgimento. Sabato alle ore 17.00 da non perdere il grande spettacolo finale: “Tra spade e lingue di fuoco: i misteri di Marcantonio Brandolini abate di Nervesa, la belva umana”, con l’associazione Pier Adolfo Tirindelli, la Schola tamburi storici e i Cavalieri del drago. Alle ore 20.30 presso il Santuario parrocchiale, “In cordis iubilo”, il concerto con la corale “San Salvatore” e “OrcheStraforte”. Domenica sarà la volta del grande corteo storico con oltre 350 figuranti che alle ore 14.00 insceneranno l’apertura ufficiale delle fiere: popolani delle contrade, nobili e tante altre figure del variegato universo che animava il medioevo nel nostro territorio sfileranno per dar vita a uno spettacolo sorprendente. Anche il padiglione ex filanda ospiterà diverse mostre dedicate al Medioevo, a dimostrazione che non fu un’epoca buia ma un periodo ricco di invenzioni e scoperte: “Il medicamentarius e la sua taverna” illustrerà la farmacia nel medioevo: pozione magica, veleno o medicamento? “L’arte della carta”, con l’Officina Chartaria Patavina, farà conoscere storia, tradizione e tecnica della fabbricazione di un foglio di carta; “Dalla parola scritta a quella stampata”, con l’officina degli stampatori, illustrerà l’invenzione della stampa a caratteri mobili; “ Scorci di vita medioevale” realizzerà pitture medioevali curate dal gruppo pittori di Santa Lucia. Ci sarà inoltre la mostra degli elaborati del 10° concorso Europeo “Scrivere il medioevo” e del concorso fotografico nazionale ”Obbiettivo medioevo”. Domenica alle ore 18.30 un altro grande spettacolo di fuoco con “Voci dal medioevo di Trambaque” concluderà un weekend che vi farà fare un indimenticabile viaggio nel 1300.

Veniteci a trovare
dal 15 al 16 novembre 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: