Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Il 75Beat presenta Carlot-ta con il nuovo disco “Songs of Mountain Stream”

75 BEAT Via Privata Tirso, 3, Morivione, Milano, Italia
Google+

Uscito lo scorso settembre Songs of Mountain Stream è il secondo disco di Carlot-ta, prodotto da Rob Ellis (Pj Harvey,Anna Calvi, Marianne Faithfull…) per la neonata label Brumaio Sounds e distribuito da Audioglobe. Il 75Beat è lieto di ospitare la presentazione del disco lunedì 24 novembre.

Dopo l'ottimo successo di critica e pubblico ottenuto con Make me a picture of the sun (il debutto del 2011), i prestigiosi premi vinti e i numerosi concerti in tutta Italia, la cantante ha lavorato alla stesura del suo nuovo disco, seguendone la genesi in ogni dettaglio. Songs of Mountain Stream non è solo un album scritto, suonato e cantato da Carlot-ta, è un'opera capace di esprimerne nel modo piú diretto la sua personalità e sensibilità artistica.

Le Alpi – quelle occidentali, nello specifico - fanno da sfondo alle 11 tracce, che descrivono un paesaggio montano malinconico e a tratti cupo, reale e insieme immaginario. A raccontarlo, prima ancora delle parole, ci pensano le melodie modali, il pianoforte, gli archi, gli organi da chiesa e le batterie elettroniche: suoni campionati nel bosco, nei villaggi, nelle fattorie, lungo i ruscelli.

Non si tratta di un disco di musiche tradizionali, il linguaggio è quello del pop folk più contemporaneo, il cui fluire melodico è intralciato da un’elettronica minimale.

Carlot-ta ha collaborato con Rob Ellis agli arrangiamenti e alla produzione del disco, registrato tra Vercelli e Westbay, un villaggio a sud dell’Inghilterra.

Per la realizzazione sono state effettuate delle sessioni di field recording sulle Alpi, Rob Ellis ha dissezionato queste tracce estrapolandone dei drum kit. Le percussioni che si ascoltano sono quindi alberi che cadono, motoseghe che si spengono, rami che si spezzano, pietre che rimbalzano nel fiume, versi di animali, rintocchi di campane, vecchie registrazioni di corali alpine… ordinatamente inseriti in un kammerspiel in cui la parte dei protagonisti è affidata a pianoforte e voci, accompagnati fedelmente da una sezione di archi, fiati, organi e tastiere.

Le musiche di Carlot-ta sono esuberanti, a tratti ironiche, a tratti epiche, a tratti intime ed evocative. In questa personale Arcadia le montagne vanno a tempo con il suo pianoforte e i canti degli Alpini si intonano alla sua voce. Il risultato è un canzoniere complesso e al contempo immediato nel comunicarci un microcosmo, in cui stare soli ad aspettare il prossimo suono.

Il 75Beat vi invita ad entrare in questa intima, e speciale, realtà il 24 novembre.

Il locale, che ospita ben quattro sale di registrazione, teatro di grandi produzioni discografiche, con ogni suo live riesce a dare grande valore alle performance live offrendo come garanzia un’esperienza sonora eccezionale. Dalla forte convinzione che la musica dal vivo possa essere riportata ai grandi fasti della registrazione in presa diretta, il 75 Beat si apre a concerti e showcase ed eventi facendosi da sempre palcoscenico live di qualità.

Vi aspettiamo per provare da vivo, lunedì 24novembre,
ingresso 5 euro con tessera ARCI,
apertura porte ore 21:30, inizio live ore 22:00.

Veniteci a trovare
il 24 novembre 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: