Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Preferisco il lunedì.

Seven Via Assisi 117, Quartiere VIII Tuscolano, Roma, Italia
Google+

Lunedì 24 novembre, alle 19.30, Seven prosegue con la sua rassegna di incontri con gli artisti, condotti dal giornalista Duccio Pasqua.

Questa settimana abbiamo l'onore di ospitare Greta Panettieri con un live a sorpresa: di ritorno dai concerti negli Stati Uniti ed in procinto di ripartire per la Spagna, la cantante e compositrice è stata invitata a Roma sul palco del nuovo spazio Seven in via Assisi 117. Alle ore 19.30 sarà intervistata da Duccio Pasqua nel suo showcase "Preferisco il lunedì", presentando i suoi ultimi lavori e tutte le novità discografiche ed editoriali in arrivo, per poi esibirsi in concerto insieme al pianista e producer Andrea Sammartino. L'evento è a ingresso gratuito.
Vulcanica, artisticamente eclettica e dotata di un innato virtuosismo vocale, Greta Panettieri ha realizzato diversi sold out in Italia e si sta sempre più affermando a livello internazionale: oltre ai live negli USA e in Spagna, anche la label giapponese Albore Jazz si è innamorata della sua voce distribuendo il suo ultimo album "Non Gioco Più" (Italian '60 in jazz) in Giappone.
E proprio la vita avventurosa di Greta ha ispirato la nascita di un libro a fumetti che racconta l'ascesa artistica nella sua patria adottiva, New York, dai contesti jazz tradizionali fino ai più sperimentali, passando per il Latin, il Brazilian, il Soul e il Funk: la Graphic Novel "Viaggio in Jazz" pubblicata da Edizioni Corsare sarà presentata il 5 dicembre a Roma alla Fiera "Più Libri più liberi". In allegato al libro, il nuovo album "Under Control" con la sua band "Greta's Bakery", lavoro arrivato dopo una lunga gestazione durata 3 anni e impreziosito dalla collaborazione con il celebre producer e arrangiatore Larry Williams (tra le sue preziose sinergie: George Benson, Michael Jackson - “Thriller”, “Off the Wall” e “Bad” - e Quincy Jones).

Dopo l’uscita del video del singolo “Parole Parole”, presentato anche da Vincenzo Mollica su Rai Uno, l'ultimo disco "Non Gioco Più" (Italian '60 in jazz) è stato più volte trasmesso da Radio Rai e dalle radio della Capitale dove da tempo la musica di Greta Panettieri è particolarmente amata. L'album rilegge i grandi successi di Mina degli anni ’60 (da “Brava” a “Conversazione”, a “Se telefonando”) con un sound totalmente nuovo e originale, con la grande abilità tecnica vocale esaltata dalla raffinata e poliedrica concezione musicale di Greta. Un grande talento che in Italia non è sfuggito a Gegè Telesforo: sceglie Greta come co-autore per molti dei brani del suo ultimo album “Nu Joy” edito da Columbia Records/Sony music e la chiama con lui sul palco per tutto il tour della Nu Joy Band.
Nel passato di Greta vi sono altri due precedenti album: “The Edge of Everything” (per la Decca/UMG), “Brazilian Nights Live at ZincBar" (risultato di una collaborazione newyorkese con il leggendario pianista brasiliano Cidinho Teixeira, il bassista Itaiguara Brandao, il batterista Mauricio Zottareli e sassofonista Rodrigo Ursaia).
Dopo i contratti negli USA con la Universal e la DECCA, Greta ha aperto i concerti del tour europeo di Joe Jackson ed ha collaborato con Curtis King, Diane Warren, Poogie Bell, Sandro Albert, Terri Lynn Carrington, Mitch Forman, Robert Irvin III, Paolo Braga, Toninho Horta, Arthur Maia, Darryl Tooks.

I prossimi concerti:
11 novembre: NEW YORK Rockwood Music Hall | 12 novembre: NEW YORK ZincBar | 13 novembre: NEW YORK The Hive NYC | 24 novembre: ROMA Seven | 27 novembre: BARCELLONA “La Pausa verda” a Mataro’ | 28 novembre: BARCELLONA tba | 29 novembre: BARCELLONA Valldoreix | 30 novembre: BARCELLONA Las terrazas del Maresme | 5 dicembre: ROMA Fiera "Più Libri più Liberi" presentazione della Graphic Novel "Viaggio in Jazz" | 11 dicembre: ROMA Teatro Tor Bella Monaca SOLD OUT | 12 dicembre: ROMA tba | 13 dicembre: CASTELLANA GROTTE (BARI) Taverna degli Amici | 14 dicembre: PUGLIA tba | 29 dicembre: FOGGIA Teatro del Fuoco


Duccio Pasqua è ideatore e fondatore di Auditorium TV, la web tv ufficiale dell’Auditorium Parco della Musica di Roma. Il format I Cinque Comandamenti ha portato davanti alle telecamere della tv Nanni Moretti, Franco Battiato, Cyndi Lauper, Piero Pelù, Antony, Elio, Fabi Silvestri e Gazzè, Giuliano Sangiorgi, Jovanotti, Caparezza, Francesco Guccini, Stefano Bollani, Herbie Hancock, Alessandro Baricco, Giorgia e tanti altri artisti. (http://www.youtube.com/AuditoriumTV).
Voce di Radio1 Musica per le trasmissioni Rai Stereonotte, La notte di Radio1 e Suoni d’Estate, ha intervistato, tra gli altri, Brian May (Queen), i Kasabian, Max Gazzè, Banco del Mutuo Soccorso, Niccolò Fabi. Tra gli eventi più importanti, il commento in diretta della cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Londra del 2012. Ha condotto per varie stagioni lo storico Notturno Italiano, in onda fino al 31 dicembre 2011 sulle frequenze di Rai International.
È Direttore Artistico e presentatore del Premio Pigro (dedicato a Ivan Graziani), manifestazione per cantanti e gruppi emergenti. Fa parte delle giurie che assegnano la Targa Tenco, il Premio Bianca d'Aponte e il Premio Andrea Parodi.
Dal 2004 al 2010 ha scritto per il quotidiano Il Giornale, occupandosi di musica e spettacoli. È autore di uno dei capitoli di Vite bruciacchiate. Ricordi confusi di una carriera discutibile, biografia ufficiale di Elio e le Storie Tese, edita da Bompiani nel 2006.

Ogni lunedì Seven darà ampio spazio a tutte le novità, dalla musica all'editoria, dall'arte visiva al teatro e alla danza, dalla cucina alla moda, tra chiacchiere, finger food e drink creati per l’occasione da barman professionisti che creeranno un cocktail su misura per ogni artista.
Tutti gli incontri saranno videoregistrati in alta qualità e pubblicati sui canali di Seven, per dare modo agli artisti di avere una visibilità ulteriore ed una registrazione che faccia luce sul loro universo creativo, in ogni sua sfaccettatura.


Seven è Arte, Musica, Teatro, Fotografia, Danza, Grafica, Cinema. Sette diversi modi di vedere, di sentire, di fare Arte, coltivati e ospitati in un unico luogo. Ogni giorno, dalle 10 del mattino fino a sera, Seven proporrà attività stimolanti, creative, culturali, nel rispetto del territorio circostante e con l’ambizione di riuscire a coinvolgere quanta più gente possibile, convinto che sia possibile crescere culturalmente attraverso le arti e le loro contaminazioni.

Veniteci a trovare
il 24 novembre 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: