Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Sinfonie Urbane inaugurazione 18 dicembre 2014 ore 18.30 @Careof DOCVA

Careof DOCVA Fabbrica del Vapore Via Procaccini 4, Milano, Italia
Google+

SINFONIE URBANE
un progetto di Exposed
in collaborazione con Careof DOCVA, Filmmaker, O'

18-21 dicembre 2014
inaugurazione 18 dicembre, ore 18.30
dal 19 al 21 dicembre, ore 15.00 - 19.00


Dal video all’installazione, dalla performance all’intervento sonoro, una mostra dedicata alla città di Milano e alle sue trasformazioni invade per quattro giorni tutti gli spazi di Careof DOCVA, alla Fabbrica del Vapore.

Sinfonie Urbane, dieci nuove produzioni audiovisive realizzate nel corso del 2014 grazie alla collaborazione fra gli artisti e i musicisti coinvolti nel progetto, ideato e curato da Exposed Project.

Dieci nuovi sguardi indagano il rapporto tra architettura e spazio pubblico, tra sonorità urbane e movimenti di massa, tra spazi di socialità e storie personali, riflettendo i cambiamenti, straordinari e quotidiani, in corso nell’area metropolitana.
L’evento EXPO2015 è il pretesto per una riflessione più ampia sul ruolo e l’impatto delle grandi opere pubbliche
nel tessuto urbano, nell’immaginario, nella percezione dei cittadini.

La mostra, a cura di Fatima Bianchi e Giuseppe Fanizza (Exposed Project) in collaborazione con Matteo Balduzzi e Marta Ferretti (Careof DOCVA) e con un progetto grafico di Nicola Nunziata, si pone a conclusione di Diamanti, come spazio di approfondimento dedicato alle più recenti produzioni video sulla città di Milano.
Insieme alla mostra, una serie di eventi e di incontri pubblici presentano e approfondiscono le poetiche degli
artisti, invitando il pubblico alla discussione e al confronto attraverso una tavola rotonda e una passeggiata
urbana, per esplorare sul campo i quartieri di EXPO.

Anticipa Sinfonie Urbane una selezione di opere presentate il 7 dicembre 2014 all’interno di Filmmaker Festival.
Per maggiori informazioni: www.fillmmakerfest.com

Sono esposte le opere di:

Francesco Paolo Addati. Polvere
Lorenzo Casali e Micol Roubini. Untitled
Irene Dionisio, Nadia Pugliese con Sergio Di Gennaro. E. Just be there
Fake Samoa (Giuseppe De Mattia e Nico Pasquini). Milano / Isola
Luca Ferri, Giulia Vallicelli con Dario Agazzi e Giorgio Calegari. Ridotto Mattioni
Perrine Lamy-Quique con Jean-Sébastien Nouveau (Les Marquises). Splende pure la luna, ma la notte è nera
Nasty Nasty (Emiliano Biondelli e Valentina Venturi). Compartive Analysis
Matteo Pasin con Dario Fariello e Utku Tavil. Formazioni Molari, tagli urbani
Anna Positano e Matteo Casari. Spaghetti Junction
Alessandro Sambini e The Cool Couple (Nicolò Benetton e Simone Santilli). You are hear

PROGRAMMA

Giovedì 18 dicembre
18.30 Opening
20.00 Live performance di Fake Samoa
20.30 Live concert di Francesco Addati

Venerdì 19 dicembre
15.00 - 19.00 Sinfonie Urbane
17.00 Showdesk Exposed Project

Sabato 20 dicembre
15.00 - 19.00 Sinfonie Urbane
17.00 Visita guidata alla mostra accompagnata da artisti, relatori e curatori

Domenica 21 dicembre
15.00 - 19.00 Sinfonie Urbane
11.00 passeggiata presso i cantieri Expo 2015 ritrovo di fronte all’ospedale Sacco

Il progetto Sinfonie Urbane, curato da Exposed Project e ispirato alle visioni urbane della modernità scaturite dalle avanguardie cinematografiche degli anni ‘20 e ‘30, ha preso avvio nel gennaio 2014 attraverso una open call volta ad individuare dieci coppie o gruppi di artisti e di musicisti, seguita da un percorso di formazione con il critico cinematografico Rinaldo Censi, il videomaker Cedrick Eymenier e il sound artist Davide Tidoni.
Per tutta la durata del progetto, gli spazi di FDV Residency sono stati il luogo di incontro, discussione e verifica dei lavori, con la curatela di Exposed Project, e la collaborazione di Careof DOCVA, Filmmaker e O’.

Exposed Project è un’associazione culturale che si occupa della trasformazione urbana e sociale di Milano,
attraverso l’utilizzo dei media visuali e le pratiche artistiche.
Exposed Project è ospitato per il 2014 all’interno di FDV Residency Program, il programma di residenze artistiche a cura di Careof DOCVA alla Fabbrica del Vapore.
www.exposedproject.net

Careof DOCVA è un'organizzazione non profit per la promozione della ricerca artistica contemporanea, che dal 1987 a Milano incoraggia con passione la sperimentazione culturale in tutte le sue forme, in particolare il lavoro dei giovani artisti.Careof si pone come interlocutore privilegiato fra artisti, curatori, critici e pubblico non specializzato, attraverso un ricco programma espositivo e didattico, servizi di documentazione sulle arti visive organizzati presso il DOCVA e il programma di residenze per creativi FDV Residency Program.Careof, il DOCVA e FDV Residency hanno sede presso la Fabbrica del Vapore di Milano, importante esempio di archeologia industriale animato da 13 laboratori riuniti in FDVLab.
www.careof.org

FILMMAKER FESTIVAL, a partire dalla prima edizione tenuta a Milano nel 1980, sostiene la ricerca, la sperimentazione, l’innovazione nella produzione audiovisiva italiana. Più di ottanta tra film e video sono stati realizzati con il contributo di Filmmaker: tra questi le prime opere di Studio Azzurro, Silvio Soldini, Giovanni Maderna, Alina Marazzi, Michelangelo Frammartino, Antonio Bocola, Paolo Vari, Federico Rizzo, Francesco Gatti e Martina Parenti.
Filmmaker negli anni ha dato testimonianza di nuovi percorsi e nuove tendenze nel cinema, ha promosso il lavoro di giovani registi, ha suscitato incontri tra grandi autori internazionali e il pubblico cittadino, ha favorito scambi tra esperienze anche di discipline diverse.
www.filmmakerfest.com

Artspace o è un’organizzazione no profit che promuove diversi linguaggi artistici attraverso mostre, conferenze, concerti, laboratori, spettacoli e pubblicazioni.
Ospita un programma internazionale di residenza, O’A.I.R. dove spazio, tempo e risorse sono offerti per sostenere il processo creativo. In collaborazione con l’etichetta /casa editrice Die Schachtel, O ‘spesso produce performance live e progetti con rinomati artisti d’avanguardia e compositori.
www.on-o.org

---

con il contributo della Zona 8 del Comune di Milano

Veniteci a trovare
dal 18 al 21 dicembre 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: