Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Pomeriggio con l'autore: Lisa Biggi - I pompieri non escono per le donne in lacrime

Santeria Milano via Ettore Paladini, 8, Milano, Italia
Google+

Oggi pomeriggio se entrate allo Shop troverete una piccola sorpresa: Lisa Biggi, autrice di I pompieri non escono per le donne in lacrime, sarà lì per raccontarvi di questo libro gentile e un po' triste, di quella tristezza che un po' fa sorridere e stare quasi bene. Nove racconti ironici, malinconici e divertenti, ambientati in una città in cui le attese sembrano non terminare mai.
E quindi: passate allo Shop, parlate con Lisa, lasciatevi incuriosire, portatene a casa una copia.

*****
Chi è il temibile signor Rosati? E perché si ostina a spegnere mozziconi di sigaretta sugli zerbini dei con­domini? Quanto è importante la riproduzione delle balene durante il primo appuntamento? Come si può uscire con decoro dallo spogliatoio della piscina comunale? Nove racconti, ironici, malinconici e diverten­ti. Il tema è la felicità, un paradossale miraggio a portata di mano. Una ricerca metropolitana che si dilata co­ralmente, ritmando incontri, fughe, appostamenti, separazioni e visioni.
In tutti i racconti aleggia l’atmosfera acre della città e del nostro tempo, il senso dell’attesa e l’infinita dis­tanza tra le persone.
È un libro che parla delle vite di tutti noi, di questo tempo precario e dilatato, e di ciò che resta ai margini delle nostre coscienze, sulla linea dell’ombra.

Nota alle illustrazioni
Le cinque illustrazioni (partendo da quella in copertina) creano una piccola narrazione sullo sguardo, inteso sia esterno che interno alla protagonista dei racconti. La prima tavola vuole essere una panoramica sulla quotidianità, proseguendo, lo sguardo diventa sempre più introverso e favolistico, un pò solitario, si­mile ad un racconto che facciamo a noi stessi.

L'autrice
Lisa Biggi, (Reggio Emilia, 1975). Vive a Milano dove ha studiato Filosofia ad indirizzo psicopedagogico e dove lavora in qualità di Responsabile della didattica presso una scuola professionale. Nel 2008 vince due concorsi letterari promossi dall’Associazione Tapirulan e nel 2013 pubblica con Nero Press Edizioni l’albo illustrato “Il Babau”. Oggi scrive racconti per adulti e storie per bambini e collabora con diverse riviste letterarie.

L'illustratrice
Letizia Iannaccone è nata a Roma nel 1988. Si è laureata in Grafica delle immagini all’Isia. Vive e lavora a Genova come illustratrice freelance. I suoi lavori sono apparsi in diverse mostre e manifestazioni del settore come il Gelati Fanzine Festival, Remarcheble e l’Andersen Festival. Attualmente collabora con il fotografo Jan Papas PH e la startup Paperbanana per la realizzazione di progetti grafici ed editoriali.


http://www.bebert.it/

Veniteci a trovare
il 14 dicembre 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: