Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

"JAZZ A SURRIENTO" VICO MASANIELLO---A SEGUIRE GIOVANNI CINQUE & RICCARDO MARCONI ALLA XV EDIZIONE

teatro tasso di Sorrento Sant'Agnello NA, Italia
Google+

JAZZ A SURRIENTO è una iniziativa promossa da 3 anni in forma stabile nell'ambito del FESTIVAL INTERNAZIONALE SORRENTO JAZZ ,quest'anno alla sua quindicesima edizione.L'iniziativa è nata con la finalità di offrire a delle realtà musicali peninsulari una occasione di impegno presentando la proposta artistica.


VICO MASANIELLO


Luigi Belati FISARMONICA
Beppe Gargiulo VOCE E TAMBURI A CORNICE
Gianfranco Federico CHITARRE
Biagio Valcaccia BASSO e CONTRABBASSO
Domenico Guastafierro FLAUTO
Bruno Morvillo BATTERIA.


“Questo progetto nasce dall'incrocio delle diverse esperienze musicali dei componenti del gruppo e della contaminazione tra stili e generi. Musicisti con un passato di collaborazioni con gli interpreti della musica popolare campana e musicisti di formazione classica e jazzistica, si sono ritrovati per incrociare elementi del jazz contemporaneo con i brani della tradizione popolare del Sud Italia. Le diverse estrazioni musicali creano una serie di contrasti ed interessanti contaminazioni, valicando ogni confine geografico e sonoro, coniugando tradizione e contemporaneità.”




GIOVANNI CINQUE & RICCARDO MARCONI

Entrambe cantautori, il primo nato e cresciuto in Penisola Sorrentina, si dedica da sempre alla cura della voce, studiandone le infinite possibilità e i diversi stili interpretativi, il secondo napoletano ma massese di adozione, votato sin dalla tenerissima età allo studio della chitarra classica prima, per poi fare della libertà d’espressione e della varietà stilistica e di genere il punto focale del suo percorso artistico.
Convinti sin dal loro primo incontro della possibilità di poter fondere le proprie diversità stilistiche allo scopo di dar vita ad un progetto a quattro mani, capace di spaziare tra diversi generi che trovano prevalente spunto da contaminazioni etniche, senza però mai abbandonare il carattere folk del cantautorato classico italiano.
Tra gli stili che si fondono e danno vita ai loro brani si trovano contaminazioni folk, blues, rock, bossanova, jazz manouche.
Al lavoro per la pubblicazione del loro primo progetto presentano “Etnia Variabile”.

Veniteci a trovare
il 30 dicembre 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: