Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

CONCERTI IN UNO SCRIGNO D'ARTE

via Maqueda 206, Palermo, Italia
Google+

Presenza ancora nuova sulla scena musicale della città di Palermo, la Filarmonica “E. Sollima”, nata nel 2012 per iniziativa dei figli e della moglie del compositore e pianista si propone di mantenere viva la memoria del compositore attraverso l'esecuzione delle sue musiche e la promozione di nuovi artisti. La valorizzazione dei giovani talenti musicali, e in particolare di quelli siciliani, fu infatti una delle pietre angolari dell'attività di E. Sollima che, per moltissimi anni, fu anche insegnante di composizione e direttore del Conservatorio di Palermo. È quindi raccogliendo questa eredità – e con un atto di grande fiducia e ottimismo – che l'Associazione ha scelto di promuovere una nuova rassegna concertistica in questo momento di particolare sofferenza e difficoltà per le attività culturali siciliane. La Stagione concertistica 2015 sarà inaugurata domenica 15 febbraio alle ore 18:15 con un recital della pianista russa Olga Domnina interamente dedicato alla musica russa e che prevede l'esecuzione dei Quattro preludi op. 11 e della Sonata op. 19 di Aleksandr Skrjabin insieme alla prima esecuzione italiana dell'Hommage à Khatchatourian di Vladimir Genin. Completerà il programma Instead of a Tango di Giya Kancheli. Russa di nascita, Olga Domnina vive tra l'Italia e l'Inghilterra e ha al proprio attivo collaborazioni con artisti come i violinisti Julian Rachlin e Viktor Tretyakov, il violista Paul Silverthorne e il violoncellista Thomas Carroll. Ancora un recital, questa volta dedicato alla letteratura pianistica del Romanticismo, con pagine di Chopin, Liszt e Schumann, per il secondo appuntamento in programma domenica 15 marzo di cui sarà protagonista Anna Kravtchenko, artista che vanta presenze presso le maggiori istituzioni musicali europee e collaborazioni prestigiose con i Berliner Philharmoniker, la Israel Chamber Orchestra, la BBC Philharmonic Orchestra, la Royal Liverpool Philharmonic Orchestra, la Baltimora Symphony Orchestra, l'Orchestra da Camera della Radio Bavarese, la London Royal Philharmonic la Swedish Radio Symphony Orchestra, la Noord Nederland Orchester e numerosi altri ensemble. Domenica 15 aprile l'Associazione “E. Sollima” ospiterà la fisarmonicista Carmela Stefano che eseguirà un programma che, accanto a brani appositamente dedicati al suo strumento come La campanella di Wurthner, Fou rire di R. Galliano e Adiós Nonino di Piazzolla, eseguirà alcune trascrizioni da musiche di J. S. Bach, Vivaldi e Pozzoli. Attualmente docente presso il Conservatorio di Palermo, Carmela Stefano ha al suo attivo un’intensa attività concertistica sia da solista che in ensemble e con esibizioni in Italia che e all'estero. Altra presenza eccellente della stagione 2015 sarà quella del violinista Francesco Manara, Primo violino solista dell’Orchestra e del Quartetto del Teatro alla Scala che sarà protagonista del concerto in programma per domenica 10 maggio. Allievo di M. Marin al Conservatorio di Torino, dal 1992 Manara è stato designato da Riccardo Muti quale Primo violino delle orchestre del Teatro alla Scala e in questo ruolo ha collaborato con i più importanti direttori d'orchestra del momento e con istituzioni musicali prestigiose in Sudamerica, Giappone, Stati Uniti, Francia,Germania, Svizzera. Insieme a lui ascolteremo Francesco De Zan, pianista considerato tra i più interessanti della sua generazione, in grado di vantare collaborazioni con ensemble come I Solisti della Scala e il Quartetto d'Archi di Torino e un'attività concertistica di respiro internazionale. Insieme i due musicisti eseguiranno un programma dedicato a Beethoven, Brahms e Ravel. Spazio ai musicisti siciliani per il concerto in programma domenica 24 maggio, quando ascolteremo l'ensemble di fiati Soni Ventorum, fondato e diretto dal flautista Luigi Sollima, che eseguirà un programma dedicato al Novecento europeo, con musiche di Jacques Ibert, Paul Hindemit ed Eliodoro Sollima. Con un repertorio che dal Novecento storico giunge ad includere opere di autori moderni e contemporanei, l'ensemble Soni Ventorum ha vinto numerosi concorsi internazionali e tenuto tournée in Europa, Asia, Stati Uniti e Canada. Gli utimi due appuntamenti della Stagione concertistica 2015 saranno dedicati alla promozione dei nuovi talenti con l'esibizione di un giovanissimo duo e di un ensemble vocale. Domenica 7 giugno la pianista Rosa Maria Macaluso, il cui precocissimo, straordinario talento è già noto al pubblico palermitano che lo scorso anno l’ha applaudita al Teatro Politeama nell’esecuzione del Concerto KV 39 di Mozart con l’Orchestra Sinfonica Siciliana suonerà in duo con la violoncellista di origine messinese, Caterina Isaia, vincitrice di numerosi concorsi internazionali. In programma due sonate di D. Scarlatti, il Valse-Impromptu di Liszt, la Toccata op. 39 di Chaminade e le Variazioni brillanti op. 12 di Chopin. Completeranno il programma la Suite n. 2 per violoncello di J. S. Bach, la Rapsodia ungherese di Popper e il Rondò op. 94 di Dvořák. La stagione concertistica si concluderà venerdì 26 giugno alle ore 21 con l'esibizione del Gruppo Vocale Euphoné, recente vincitore del Concorso “Eliodoro Sollima” di Enna e specializzato nell'esecuzione del repertorio polifonico antico. L'ensemble eseguirà un programma dal titolo Tra corti e sagrati dedicato a celebri musiche del repertorio sacro rinascimentale, si alterneranno composizioni profane, anche di carattere popolaresco con pagine di Des Prez, Palestrina, Morales, Lasso e De Victoria. INFORMAZIONI T. 338 7850919 – filarmonica.sollima@libero.it Web: facebook.com/filarmonicaeliodorosollima INGRESSI E ABBONAMENTI Abbonamento € 50/30 (riduzioni under 26 - Presso Tickettando Point ,Libreria Mondadori, via R. Settimo 18, Palermo – Tel. 091,332508). Biglietto € 10/6 (riduzioni under 26)

Veniteci a trovare
dal 15 febbraio al 26 giugno 2015

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: