Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

YURI BERETTA @ Pintupi (Verderio Inf. - LC)

Circolo arci Pintupi Verderio Inferiore Verderio Inferiore LC, Italia
Google+

Dall' età di 15 anni cantante e autore nella formazione pop/rock dei "Genialando Minimamente".
Pubblicano 3 demo e un cd nel '99 per la "CGD", "Fluori", produzione artistica di Roberto Colombo. Riescono ad avere visibilità grazie al video del singolo "Fluoricolori" in rotazione su MTV e ad alcune apparizioni televisive su RAI2 ed altre emittenti private.
I concerti sono numerosi e le cose sembrano andare per il meglio ma il gruppo è insidiato da divergenze artistiche e manageriali. Sembrano insanabili e nel 2001 si sciolgono.
Nel frattempo Yuri ha ripreso a lavorare in teatro sua vecchia passione e nel 2002 gira con la compagnia "Aia Taumastica" nello spettacolo "Hansel e Gretel", nel ruolo della strega.
Scrive nuove canzoni per lo spettacolo e le autoproduce con una formazione classica: chitarra / pianoforte / violino. Gravi problemi di salute lo costringono a fermarsi per 4 anni durante i quali però non smette di scrivere. Così nel 2008 esce "La forza" per l' etichetta "Eclectic circus", con la produzione artistica di Lele Battista.
11 brani che catturano l' attenzione di numerose testate musicali e che permettono a Yuri di suonare nei locali di tutt' Italia.
Nel 2010 vince il festival per artisti di strada di Pelago e per Natale pubblica il singolo "Natale per sempre" che viene trasmesso da qualche radio e che conquista l' attenzione soprattutto di maestre e bambini che la interpretano in numerose scuole.
Nel frattempo, nel 2009, a distanza di quasi dieci anni, i Genialando Minimamente si riuniscono e rientrano in studio a luglio 2010. Una serie di problemi ritarda l' uscita che finalmente avviene a metà aprile 2012.
Intanto Yuri è rientrato in studio anche con una nuova formazione minimale a registrare le canzoni del nuovo lavoro solista, "L' esercizio della gentilezza", coprodotto da Yuri e Lele, uscito il 16 Ottobre 2012.

INFO su 'L' esercizio della gentilezza'

"L'esercizio della gentilezza" per Yuri Beretta, musicista e poeta milanese, ma anche cantante-attore-danzatore dalla presenza istrionica e contagiosa, è il quinto lavoro se si contano le uscite con la sua band, i Genialando Minimamente, ma è il secondo dei suoi progetti da solista.
L’album nasce spontaneamente come “un esercizio di gentilezza” appunto, in cui l’autore e i musicisti si mettono a completa disposizione delle canzoni, lasciando che queste si scelgano da sole e portino dove vogliono, creando un’atmosfera di intimità e calore.
“Questo cd per mia scelta è stato registrato in gran parte in diretta, dal vivo (non totalmente perché ogni metodo è buono solo per un po’…), senza metronomo né strumenti ritmici. Quindi a volte è decisamente difficile capire chi segue chi, e gli strumenti si incagliano e ripartono su una giostrina rotta”.
Dodici tracce per dodici storie che s'intrecciano, fino a formare un racconto unico che ha l'ambizione di coccolare, divertire, commuovere e abbracciare amorevolmente. Dodici canzoni italiane classiche e personali, parte di una tradizione, ma in cui Yuri si abbandona alla creatività, totalmente libero da condizionamenti e influenze.
Un disco beffardo, intenso, doloroso, non facilmente classificabile, perché parte dal presupposto che la qualità dell'espressione sia una questione di spirito. Un lavoro basato più sui musicisti stessi che sugli strumenti, e per questo suonato con una formazione insolita (due chitarre e una tastiera) e con l’aggiunta di sovraincisioni successive.
Un risultato imprevedibile che coglie di sorpresa tutti, musicisti compresi.
Una campana tibetana introduce la poetica “Non scegliere” (La scelta è sempre accettazione del presente. La nostra piccola volontà non piega la realtà, ma la può trasformare, amandola).
Il Mar Ionio suona contro la sabbia in “Adesso”. Il fuoco serale su una collina umbra, il vento, partecipano in “Da quando ci sei tu”. Gli uccelli salentini a mezzogiorno di maggio interpretano loro stessi. E così anche le stoviglie rotte ne “La doppia metà”. Il tema ecologico è incarnato da “I bambini mascherati”, una filastrocca nata “per consolare la loro e la mia nostalgia di sogni infranti perché dati per scontati, come il sogno di respirare”.
La melodia di “Cos'è” si inchina al grande Modugno. (Mi proposi di scrivere un ritornello che fosse liberatorio almeno quanto quello di “Volare”. Dopo una lunghissima serie di fallimenti ce l’ho fatta …ah ah ah ah ah ah ah!).
Un’opera che ha ricevuto l’attenzione e l’affetto da parte di tutti coloro che vi hanno partecipato e “… se solo un briciolo di quell’intensità filtra attraverso le registrazioni, allora ha senso la sua esistenza”. (Yuri Beretta)

Testi e musiche Yuri Beretta
Voce e varie: Yuri Beretta
Chitarre e varie : Massimo Ferrò
Tastiere e varie: Silvano Cibin
Varie : Lele Battista
Arrangiamenti: Condivisi
Produzione artistica Lele Battista e Yuri Beretta
Mix: Lele Battista
________________

https://www.facebook.com/pages/Circolo-ARCI-Pintupi/20907396553?fref=ts

https://www.facebook.com/pintupi?fref=ts

Ingresso libero con tessera Arci 2015
(12€ lavoratori, 10€ studenti/pensionati)

via A. Moro 29 - c/o campo sportivo
Verderio Inferiore - LC

Veniteci a trovare
il 17 gennaio 2015

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: