Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

OTRLive & 75Beat presentano: Peppe Voltarelli con il nuovo spettacolo "Il Monumento"

75 BEAT Via Privata Tirso, 3, Morivione, Milano, Italia
Google+

"Il Monumento" è il nuovo spettacolo di Peppe Voltarelli: 13 canzoni che chiudono la trilogia sull'identità, iniziata nel 2007 con l'esordio da solista Distratto ma però, e proseguita con il fortunato Ultima notte a Mala Strana (targa Tenco 2010).

Le linee guida sono i legami tra le persone, le fughe, le condivisioni e le separazioni, con Il cantato sospeso tra italiano e dialetto calabrese. La consapevolezza che l'amore è un fatto comunitario un diario collettivo un mare grande con delle zattere sopra che cercano disperatamente di avvicinarsi tra loro. Un canto politico di protesta che racconta di uomini disarmati, maturi per nuove riflessioni. La canzone è una luce che rinfresca e che pretende di essere seducente.La santificazione dell'identità questa volta avviene attraverso un monumento, una grande opera d'arte pubblica che celebra la terra d'origine. Un monumento conteso che dà origine a polemiche e discussioni che sottolineano la forte necessità di avere simboli e riferimenti a cui guardare, il bisogno della comunità cantato da Voltarelli è laico, di ispirazione socialista, meridionalista, ma critico, amaro e appassionato, nel solco dei grandi maestri del Novecento, da Corrado Alvaro a Saverio Strati. La parte testuale del nuovo spettacolo è ispirata a Il Caciocavallo di bronzo, romanzo autobiografico dello stesso autore calabrese, edito da Stampa Alternativa. Il Caciocavallo di bronzo è un improbabile monumento da costruire in un paese immaginario. Un romanzo cantato e suonato che tra le righe delle 19 storie contiene versi di canzoni che rappresentano la vera punteggiatura del racconto. L'ambientazione è un villaggio popolato da bizzarri personaggi in cerca di riscatto dalle economie locali e dai percorsi ad ostacoli su strade da sempre in costruzione. Il cantautore calabrese traccia in maniera ironica e surreale una mappa non allineata della sua terra.

ingresso con tessera Arci + 10 euro

http://www.mailticket.it/evento/4339

Veniteci a trovare
il 23 febbraio 2015

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: