Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Mostra fotografica iDyssey di Stefano De Luigi a cura di Laura Serani

Officine Fotografiche Roma via Giuseppe Libetta, 1, Quartiere X Ostiense, Roma, Italia
Google+

Inaugurazione Venerdì 6 febbraio ore 19.00
Officine Fotografiche Roma
via Giuseppe Libetta, 1
Ingresso Libero.

------------------------------------------------------------------------------

La mostra iDyssey di Stefano De Luigi è parte del progetto “La metafora del viaggio al tempo di Internet” un progetto multidisciplinare ispirato all'Odissea, realizzato da Officine Fotografiche Roma con il sostegno di Roma Capitale - Assessorato alla Cultura, Creatività, Promozione Artistica e Turismo- Dipartimento Cultura - Servizio Spettacoli ed Eventi, ed in collaborazione con le associazioni Chiaramente, L'Isola che c'è e Tra le Righe.


iDyssey è un progetto fotografico e multimediale che mira a collegare tra loro i due estremi della nostra civiltà: passato e presente. La più antica testimonianza della nostra eredità culturale, raccontata e rivisitata con il più contemporaneo dei media. Un’ Odissea contemporanea raccontata solo con l’ausilio di due iPhone.
Esistono diverse teorie che ricostruiscono il viaggio di Ulisse, partito da Troia alla volta di Itaca. Nessuna di esse ha mai potuto essere confermata.

Nella società contemporanea la rivoluzione informatica ha drasticamente cambiato la trasmissione delle informazioni e del sapere. Come il computer è diventato protagonista della nostra vita così gli smartphone dominano sempre più i vari mezzi di comunicazione. Uno di essi può funzionare contemporaneamente come radio, telefono, fotocamera, videocamera, microfono e, se necessario, come un telegrafo. Con uno smartphone in tasca tutti possono essere dei narratori.

Stefano De Luigi, immaginando un lavoro sui luoghi dell’Odissea realizzato unicamente con uno smartphone, ne perpetua la relazione con le tecnologie d’avanguardia, ieri le prime pellicole, oggi i supporti digitali, nuovi compagni ideali di viaggio, di cui esplora le infinite possibilità. Abituato a lavorare per progetti editoriali di lungo respiro, attento osservatore dell’evoluzione della società, De Luigi ha ripercorso il Mediterraneo operando un parallelo permanente tra il mondo classico e quello odierno.

Vi aspettiamo.

Info mostra

Dal 6 al 27 febbraio 2015
Officine Fotografiche Roma
via Giuseppe Libetta, 1
www.officinefotografiche.org
Orari visita:
lun-ven 10.30 - 13.30 / 15 - 19.30

Veniteci a trovare
il 6 febbraio 2015

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: