Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

UNA SERATA PER I PIU' PICCINI...

Ristorante Etiope Ketfò Via Marecchiese, 132, Pietracuta RN, Italia
Google+

Per questa domenica ci occupiamo dei nostri piccoli amici, con uno spettacolo adatto a loro, esaltante e divertente: LE PENNE DELL'ORCO, tratto da una favola di Italo Calvino.

Tratto da “L’Orco con le penne”, favola garfagnana estense inserita ne “FIABE ITALIANE - raccolte dalla tradizione popolare durante gli ultimi cento anni e trascritte in lingua dai vari dialetti” di Italo Calvino, lo spettacolo si rivolge ai bambini dai 4 anni, ma è godibilissimo anche da un pubblico adulto.
In scena un attore e un musicista che, usando l’immaginazione, dovranno essere così abili da suggerire al loro piccolo pubblico azioni rocambolesche e personaggi di fantasia, stimolando così la creatività dei presenti.
L’idea di questo lavoro viene dall’esigenza di far recuperare la capacità di inventare dal niente, di creare un mondo che nasce nell’immaginario infantile.
Ispirati anche dall’etimologia delle parole creare e crescere, verbi latini che condividono la radice KAR, che si ritrova nel sanscrito KAR- OTI (creare, fare). Il significato si estende anche a fare dal nulla, generare, formare, etc. contrariamente a quanto succede oggi con la televisione, i videogiochi e i giocattoli moderni, una volta i bambini crescevano per strada, inventando giochi di gruppo o creando storie con bastoncini e foglie secche. L’idea è di far riscoprire al bambino (e spesso ai genitori) che ci si può divertire anche con poco o con niente, con quello che si trova in casa o in giardino, senza bisogno di costosi giocattoli che rischiano di rendere chi gioca sempre più passivo.
Lo spettacolo viene narrato e rappresentato utilizzando unicamente quello che l’attore e il musicista trovano sul palco, con la fantasia un calzino di lana può trasformarsi in un serpente, una noce di cocco in un cavallo, o una trombetta in una spada, ecc. ecc.
Il tutto accompagnato da curiosi strumenti suonati dal vivo.

il Ristorante Etiope Ketfò propone per i bimbi un menu speciale a 10,00 euro escluso bevande comprensivo di:

- Strozzapreti nostrani al pomodoro e parmigiano
- Chupa Chupa di pollo con patatine fritte
- Fetta di Crostata

LA CENA COMINCERA' ALLE 19.00, mentre lo spettacolo per i bimbi comincerà alle 20:30.

Vi ricordiamo che è caldamente consigliata la prenotazione (Tel. 0541.923258) e che se l'evento vi piace, potreste aiutarci cliccando su "partecipo" e successivamente su "invita" e "scegli amici". Ci dareste una grandissima mano. Grazie a tutti. Ivan e Genet.

Veniteci a trovare
il 8 febbraio 2015

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: