Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

I 38 Archetipi-Fiori di Bach, corso di Floriterapia alkemica dalle emozioni all’Autocoscienza.

Associazione Culturale Club del Gatto CAT Viale Giovanni Pascoli, 53, Rimini RN, Italia
Google+

I FIORI DI BACH
COME STRUMENTO DI AUTOCONOSCENZA
E COME PERCORSO DI CRESCITA PERSONALE

SEMINARIO IN DUE GIORNATE
Sabato 16 e Domenica 17 Maggio
dalle 9:30 alle 17:30
Iscrizione ore 9:00
Pausa pranzo dalle 13:00 alle 14:30 ca.

Questo corso di primo livello nasce dall’integrazione tra due percorsi che sembrano in apparenza distanti tra loro ma che sono in realtà diversi solo per forma, avendo fini comuni: la Floriterapia e il percorso di Risveglio della Coscienza.

I Fiori di Bach, lungi dall’essere un metodo semplicistico, o peggio una delle tante terapie “New Age”, è stato (ed è tuttora!) altamente sottovalutato e non compreso nella sua enorme portata terapeutica e spirituale. Solo uno studio approfondito ed attento può cogliere la preziosità e l’unicità dell’opera di Edward Bach.

La Floriterapia nasce grazie ad un medico inglese, Edward Bach appunto, vissuto a cavallo tra ‘800 e ‘900. Grande mistico, Alchimista, nonché scienziato affermato, il dott. Bach lascia all’umanità un sistema terapeutico (che dice di aver ricevuto “per rivelazione Divina”) altamente spiritualizzato, capace di armonizzare pensieri ed emozioni sotto la guida del Sé Superiore.

“(…) il Creatore ha posto per il sollievo di coloro che soffrono (…) quelle Erbe del campo (…) che ci portano più vicini alla Divinità interiore. Ed è quell’aumento di Divinità interiore che ci guarisce”.
Edward Bach

I 38 Fiori di Bach rappresentano in ultima analisi una completa e sofisticata codificazione dell’Animo umano: ad ogni Rimedio corrisponde uno schema emozionale e/o mentale da riequilibrare.
Attraverso lo studio approfondito dei 38 Archetipi emozionali (riscontrabili in tutti gli esseri umani, indipendentemente da razza, sesso ed età) è possibile conoscere meglio se stessi e imparare ad osservare le proprie dinamiche reattive interne; l’autoconoscenza e l’auto-osservazione sono il primo passo in un percorso di vera crescita spirituale. ”Nosce Te ipsum”, dicevano gli Antichi Saggi.
I Rimedi sono infatti capaci di attivare l’Osservatore interno, aiutando quindi la disidentificazione dai propri moti emotivo/mentali; non solo, come dei veri e propri catalizzatori di consapevolezza, aiutano nel processo di trasmutazione dei Vizi in Virtù (come direbbe il medico inglese), del Piombo in Oro. Ed è proprio qui che la Floriterapia si aggancia perfettamente all’antica Arte Sacra denominata Alchimia, il cui scopo finale era per l’appunto una profonda trasmutazione interna, trasformazione che portava all’identificazione con il Sé Superiore (non dimentichiamo che Edward Bach era un grande Alchimista!).
Conoscere le dinamiche umane attraverso lo studio dei Fiori di Bach permette inoltre di capire in profondità anche i nostri simili (che sono in realtà parti di noi proiettate all’esterno), dandoci la capacità di utilizzare al meglio la legge dello Specchio e spingendoci a praticare il non-giudizio (sia verso noi stessi, sia verso gli altri).
I 38 Archetipi emozionali mostrano chiaramente come noi siamo costantemente proiettati in una dimensione mentale irreale, fatta di paure ed ansia (futuro) o di tristezza e depressione (passato): i Rimedi, dando voce e guida all’Anima, aiutano ad ancorarsi al momento presente, permettendoci di sperimentare pace e pienezza e favorendo la piena espressione del proprio unico Sé.
Un percorso affascinante che conduce al proprio centro di saggezza interiore. Il corso si struttura in due giornate, a cadenza quindicinale, per dare il giusto tempo al partecipante di integrare e com-prendere (fare propri) i concetti esposti.

“Non bisogna cercare di guarire il corpo senza cercare di guarire L’Anima”
Platone

PROGRAMMA DEL CORSO di primo livello :
• Introduzione alla Floriterapia: origini antiche per un metodo moderno.
• Chi era Edward Bach: Medico o Mistico?
• Come e perché funziona la Floriterapia. Teoria delle segnature. Memoria dell’acqua ed accenni di Fisica Quantistica.
• Metodo di preparazione dei rimedi e posologia consigliata
• Studio monografico dei 38 Rimedi, suddivisi nei 12 Guaritori, i 7 Aiutanti e gli Ultimi 19 Rimedi (secondo l’ordine di scoperta del medico Inglese); utilizzo degli Archetipi Floreali nel Lavoro di Risveglio della Coscienza
• Suddivisione dei rimedi nei 7 Gruppi, individuata da Bach. Analisi differenziale di Rimedi apparentemente simili
• Piccolo repertorio di Floriterapia: i principali sintomi in relazioni ai 38 Fiori
• Discussione di gruppo di casi pratici

*VERRA’ RILASCIATO UN ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE* alla fine delle due giornate

DOCENTE
Chiara Pierobon vive e studia a Bassano del Grappa (VI).
Fin da giovane mostra grande interesse per tutto ciò che è al di là dell’apparenza. Ciò la spinge ad iniziare un percorso spirituale assolutamente personale, alla ricerca continua della Verità.
In una sua originale rielaborazione, Sentieri e Maestri Antichi si mescolano a moderni oratori scientifico-spirituali, così che discipline come la Fisica, la Geometria, la Matematica finiscono per incontrare discipline più prettamente esoteriche e spirituali.
Attratta dal pensiero classico occidentale, che vede nell’Alchimia una delle sue più suoi brillanti espressioni, ha iniziato da qualche anno un percorso di Risveglio della Coscienza (che si rifà soprattutto al lavoro di Salvatore Brizzi), il cui scopo è quello di risvegliare la macchina biologica (il corpo con le emozioni e i pensieri) e portare la persona all’identificazione con il suo Sé Superiore, con l’Anima.
Parallelamente, ha sempre sentito la necessità di portare nella materia gli alti insegnamenti spirituali; questo l’ha spinta ad interessarsi di Medicina Complementare, iniziando un percorso di studi ad orientamento Psicosomatico.
Diplomata in Naturopatia, Floriterapia e Kinesiologia applicata presso l’Istituto Riza di Medicina Psicosomatica nel 2005, ha poi seguito numerosi corsi di perfezionamento, soprattutto in Floriterapia, orientandosi principalmente verso i Fiori di Bach, sua grande passione.
Ha collaborato come formatrice e capo area con Natur Spiritual, leader italiano nella distribuzione della Floriterapia.
Collabora tutt’ora come docente e formatrice con Named (azienda di nicchia nel settore del naturale e della Medicina Funzionale), per cui ha svolto il ruolo di capoarea per due anni.
Nel desiderio di integrare i diversi percorsi (diversi per forma, non certo per contenuto), ha infine deciso di dedicare la sua attività quasi esclusivamente all’insegnamento.
Ora svolge la sua professione di Naturopata e formatrice principalmente in Veneto dove risiede.
Negli ultimi due anni, ha iniziato a divulgare il metodo terapeutico dei 38 Fiori di Bach non solo agli operatori del benessere (naturopati e farmacisti), ma ad un pubblico sempre più vasto (in linea con il testamento spirituale lasciato dal Dott. Bach), organizzando corsi di autoconoscenza per il pubblico attraverso l’utilizzo dei 38 Archetipi emozionali.
Il suo intento è quello di portare a conoscenza del metodo un numero sempre maggiore di persone, affinché la trasformazione interiore possa tradursi in una trasformazione esteriore.

“L’esterno è interno”.
“Se vuoi essere libero devi esserlo rispetto ai tuoi stessi meccanismi interiori, non rispetto a qualcuno che si trova là fuori”.
Libro di Draco Daatson. Salvatore Brizzi

—————————-


TUTTE LE ATTIVITA' SONO RISERVATE AI SOCI.

Associazione di Promozione Sociale (A.P.S.)
Affiliata A.I.C.S.

Contributo tesseramento 18€

Per Info e Prenotazioni :
Cell. 339-89 69 639
Mail : info@clubdelgatto.it
Web : www.clubdelgatto.it

Veniteci a trovare
dal 16 al 17 maggio 2015

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: