Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

"Paure e malattia: perché una paura radicata ci può fare ammalare." con Simone Ramilli

GruppoAnima Libreria Esoterica Milano Galleria Unione 1, Cerchia dei navigli, Milano, Italia
Google+

Siamo nella medicina del ventunesimo secolo. Passi da gigante nelle biotecnologie ci pongono di fronte a traguardi prima inimmaginabili, che prefigurano persino l’immortalità. Le recenti scoperte sulle cellule staminali aprono a ipotesi scientifiche del tutto nuove sulle cause ed origini della malattia. Sono stati scoperti, ad esempio, recettori per i neurotrasmettitori (neurormoni) nelle cellule staminali che ne modificano l’espressione. Dunque le cellule staminali che sono all’origine di molte malattie, certamente dei tumori, dialogano con la nostra mente e con il nostro cervello? E se si, allora conflitti e paure potrebbero essere all’origine delle malattie? Qualora la risposta risultasse affermativa, ci troveremmo di fronte alla dimostrazione scientifica di antichi paradigmi di conoscenza medica che vedono nel corpo-mente-spirito la genesi della malattia, e ad una riconciliazione tra questi saperi e la medicina moderna. Quando un individuo si ammala, nel processo della malattia sono coinvolte le relazioni che esso instaura, la famiglia, gli amici, i colleghi di lavoro, i vicini di casa. Un intero universo di relazioni e scambi sociali sono coinvolti nel processo della malattia e tali rapporti devono essere considerati e guariti, insieme alla manifestazione dei sintomi della malattia. La malattia, infatti, è conseguenza di paure radicate e di ferite d’amore reiterate nella vita di una persona all’interno dei rapporti familiari e sociali. Durante la conferenza verranno affrontate molte delle paure collegate alle malattie più diffuse per imparare a prevenire le stesse vincendo prima di tutto le proprie paure.

Veniteci a trovare
il 21 febbraio 2015

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: