Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

EMILA SIRAKOVA al C.R.A.

CRA Centro Raccolta Arte Torre degli Stipendiari ex-falegnameria Via Augusto Conti , San Miniato PI, Italia
Google+

EMILA SIRAKOVA (Sofia 1984), una poetessa dell'immagine, che ha fatto del disegno contemporaneo il proprio "verbo essere". Artista poliedrica, di origine bulgara, da anni residente in Italia (vive fra Milano, dove si è laureata all'Accademia di Brera e Pisa), è considerata una delle eccellenze della scena odierna.
Raffinata esteta, unisce tradizione ed innovazione, intepretando, con gesto personale, l'universo femminile ponendo l'accento sulla fisicità dei soggetti da lei indagati.

Un altro importante tassello che si aggiunge al progetto generale del C.R.A., che si prefigge, oltre a quello di creare e gestire la prima biblioteca tematica d'arte in Toscana, anche la divulgazione delle eccellenze del contemporaneo internazionale sul nostro territorio, attraverso la scoperta dell'opera dei protagonisti stessi.

In mostra saranno presenti alcuni lavori dell'ultima produzione dell'artista che sarà presente il giorno dell'inaugurazione per incontrare il pubblico.

#centroraccoltaarte


EMILA DIMITROVA SIRAKOVA

Emila Sirakova nasce a Sofia (Bulgaria) nel 1984. Vive e lavora a Milano dal 1994. Dopo una laurea in pittura all'Accademia di Belle Arti di Brera si iscrive al biennio specialistico di fashion design al Politecnico di Milano.

Attraverso disegni e performance l'artista affronta il tema del corpo umano, proiezione del proprio ego, visione del se e delle proprie emozioni. E' un corpo che cerca di guardarsi dal di fuori attraverso pose talmente tese ed attorcigliate da ricordare le emozioni: quei momenti in cui rannicchiati su stessi pensiamo, rimuginiamo, cerchiamo di dimenticare o sogniamo. Sono questi i momenti dove forse si perde di più il contatto col se stesso carne e si cerca di raggiungere quel se stesso spirito fatto di strati, macchie e colori indefiniti. Anzi, dei non colori.
Nei disegni Emila utilizza sovrapposizioni di vari strati di carta e di disegno, come il flusso di coscienza o dei ricordi, non sempre chiaro, spesso nostalgico e nebuloso, che riporta alla mente immagini sbiadite assieme a particolari distinti e nitidi. Il passato, inteso come luogo ideale, o un altrove, privo di caratterizzazione precisa, che contiene frammenti di fisicità, a volte forte, a volte accennata, ma che racconta sempre storie di corpi che vivono e spesso sognano. Spesso si tratta di figure femminili, che esprimono l'inconscio soggettivo, la matrice primordiale femminile, quanto l'artista stessa, i suoi pensieri e proiezioni e i sogni a volte piacevoli, a volte conturbanti e oscuri. La trasparenza svela e nasconde, e i pochi colori filtrano nebulosi e sfocati.


Indirizzi web
www.emilasirakova.tumblr.com
www.emilasirakova.blogspot.com

Nata il 13 luglio 1984 in Bulgaria
Vive e lavora in Italia dal 1993
Collaboratrice della rivista d’arte Kritika


Educazione
2003 Liceo classico “ Cesare Beccaria” Milano
2007 Laurea in pittura all'Accademia di Belle Arti di Brera a Milano

Mostre Personali
2011 Paper Swan, a cura di Emanuele Beluffi - Deodato Arte Gallery – Milano
2011 Kaliakra - Qanat Art Gallery – Palermo
2012 Mare Caelo Miscere - Castello di Belgioioso - Belgioioso (Pavia)
2012 One Shot Exibition - a cura di Benedetta Crippa e Martina Moglia - Cascina Cuccagna - Milano
2013 Kaliakra Revisited - a cura di Vera Agosti - Spazio Emmaus . Milano

Mostre Collettive

2006 Vibrazioni – Palazzo San Giuliani – Mede
2006 Premonizioni I – Palazzo Borromini – Casale Monferrato
2006 Premonizioni II – Lions Club - Voghera
2009 Premio Next Generation - Premio Patrizia Barlettani, a cura di Roberto Milani - finalista - Galleria San Lorenzo - Milano
2010 Think Tank Festival, a cura di Marco Ortensi, Forum di Assago – Milano
2011 World Art Bit, a cura di Giuseppe Iavicoli - Spazio Concept – Milano
2011 Come Together, a cura di Olga Sgobio, Piscina Comunale – Milano
2011 Utopia Corporis, a cura di Emanuele Beluffi – Step 09 – ArtFair - Museo della Scienza e della Tecnica “Leonardo da Vinci” – Milano
2011 500 Contemporary Art Meeting, a cura di Giuseppe Iavicoli e Arttwee - Spazio Concept - FIAT Italia – Milano
2011 Non rompete le scatole, a cura di Riccardo Bianche, Fabrizio Fortini, Adriano Pasquali – B-art Contemporary – Seveso
2012 Non rompete le scatole (in villa…), a cura di Riccardo Bianche, Fabrizio Fortini, Adriano Pasquali –Villa Arconati - Castellazzo di Bollate
2012 People Have The Power, a cura di Francesca Piovan, Marco Ramundo, Ersilia Sarrecchia - Laranarossa Gallery - Latina
2012 Muti Arcani, a cura di Giuseppe Iavicoli - XL Combines Gallery - Milano
2012 ID Il diritto alla propria identità - a cura di Martina Castoldi e Gaia Mauri - Spazio EnergoLab - Milano
2012 ARTquake - l’arte della solidarietà - Chiostri di San Domenico - Reggio Emilia
2012 Muti Arcani, a cura di Giuseppe Iavicoli - Pow Gallery - Torino
2012 StereotiPop, a cura di Alessio Sarra - BR1 Cultural Space - Montesilvano Colle
2012 Contemporary Times. Unicredit Italia Project, a cura di Angela Loveday - MyOwnGallery, Milano
2012 Amici Miei - a cura di Tiziana R. Pantaleo - Spazio Cannatella, Palermo
2013 Aliens - Le forme alienanti nel contemporaneo - a cura di Sergio Curtacci e Salvatore Marsiglione, MAG Marsiglione Arts Contemporary, Como
2013 Il piacere. Dissoluto e non dissoluto - a cura di Pietro Di Lecce e Antonia A. Pansera, Superground - Art Kitchen, Milano
2013 Muse - a cura di Alberto D’Attanasio - Galleria Gagliardi - San Gimignano (SI)
2013 Aliens - Le forme alienanti nel contemporaneo - a cura di Sergio Curtacci Palazzo Pirola, Gorgonzola
2013 L‘Alchimia verde dell‘albero. La natura verde dell‘albero – a cura di Claudia Bernareggi e Paola Ubiali - Galleria Marelia, Salone Visconteo – Bergamo
2013 Dal Segno al Senso - Art For Interior Artecontemporanea, Milano
2013 Nero - a cura di Emanuele Beluffi - Galleria BiancaMaria Rizzi & Matthias Ritter, Milano
2014 Affordable Art Fair Milano - Art For Interior Artecontemporanea, Milano
2014 Sii bella e stai zitta - a cura di Vera Agosti, Spazio Calabria, Milano
2014 Tower Parade - Unicredit Project, Piazza Cordusio, Milano
2014 Collettiva presso la Galleria Gour Beneforti, Bastia, Corsica

Performances

2009 Di cielo in cielo - Street Art performance, a cura di Nila Shabnam Bonetti – Milano
2010 Turpiacque – Co- ideatrice, designer dei costumi e performer – Step 09 - ArtFair – a cura di Nila Shabnam Bonetti, Museo della Scienza e della Tecnica “Leonardo da Vinci” – Milano
2011 Costume della Primavera per la performance del Teatro dei Gordi, Galleria Rodolfo Viola - Milano
2011 TreE – Co- ideatrice, designer dei costumi e performer – Step 09 - ArtFair – a cura di Nila Shabnam Bonetti, Museo della Scienza e della Tecnica “Leonardo da Vinci” – Milano
2012 Mulier - a cura di Lorenzo Zavatta e del Colletivo Mulier - Mantova Creativa - Mantova
2012 TAKE ON ME - Street Art performance, a cura di Nila Shabnam Bonetti – Milano
2012 Contemporary Times. Unicredit Italia Project, decorazione di un tram, a cura di Angela Loveday, Roma
2013 tree.02 – Co- ideatrice, designer dei costumi e performer – L‘Alchimia verde dell‘albero. La natura verde dell‘albero – a cura di Nila Shabnam Bonetti e Galleria Marelia, Salone Visconteo – Bergamo

Veniteci a trovare
dal 28 marzo al 15 aprile 2015

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: