Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

“1915 – 2015 La Grande guerra: il coraggio e la forza delle donne”

Villa Mazzucchelli Via G. Mazzucchelli 2 - Ciliverghe , Ciliverghe BS, Italia
Google+

La manifestazione propone una rilettura al femminile dei tragici eventi della prima guerra mondiale nei quali fu altissimo il prezzo pagato dalle donne.

venerdì 24 aprile 2015, ore 10.00
convegno inaugurale presso Villa Mazzucchelli, giornata di studio sul ruolo delle donne nella grande guerra

ingresso libero
(è gradita la prenotazione tel. 030 212421)

intervengono:

Ore 10
Saluto di Sua Ecc. il Prefetto di Brescia e delle autorità presenti.

Intervento di Mons. Mauro Orsatti Vicario episcopale perla Vita Consacrata

Ore 10,20
Augusta Molinari, docente dell’Università di Genova, autrice del volume Una patria per le donne. La mobilitazione femminile nella Grande Guerra, Bologna, Il Mulino, 2014.
Intervento: “Il ruolo delle donne nella Grande Guerra tra assistenza e propaganda”.

Ore 10,40
Testimonianza: Suore Ancelle della Carità – Brescia

Ore 11,00
Vittorio Lo Jacono, scrittore (Pa) interviene sul tema: Donne di Sicilia nella Grande guerra. Il calcolo riferito alla Sicilia di circa 70mila morti, di cui 44mila in operazioni di guerra, fu il più pesante di tutto il centro sud. Paradossalmente, fra le Regioni italiane, la Sicilia fu quella che ebbe in assoluto ed in proporzione il maggior numero di caduti, nonostante fosse la terra più lontana dal fronte.

Ore 11,20
Alessandro Gualtieri (MI), cultore della Grande guerra, autore di numerosi saggi presenta: La Grande guerra delle donne, rose nella terra di nessuno;

Ore 11,40
Testimonianza: Ist. Suore della Carità Santa Giovanna Antida (VC e IM)

Ore 12,00
Bruna Franceschini, scrittrice bresciana con: Vincitori o vinti? Il romanzo appena edito rivisita la Grande guerra attraverso ricordi di famiglia

Ore 12,20
Intervallo e visita alla Mostra curata dell’Associazione di Cultura e Ricerca “Zanardelli” e Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Brescia.

Ore 14,20
Ornella Zagami, docente di storia e filosofia presso il Liceo Scientifico “Paolo Giovio” (CO), Cultore italiano di Storia della Croce Rossa Internazionale, Istruttore di Diritto Internazionale Umanitario presenta ricerca inedita su: Storia di una scelta coraggiosa: tre infermiere volontarie internate a Katzenau.

Ore 14,40
Testimonianza: Suor Alfonsina Galliani (MI) per l’Ist. di Carità delle Sante Bartolomea Capitanio e Vincenza Gerosa.

Ore 15,00
Fabio Zucconi Giornalista, storico (VR). Ufficiale del Corpo Militare della CRI 1° Capitano. Referente per il V Centro di Mobilitazione di Verona nell’ambito dell’Ufficio storico dell’Ispettorato Nazionale: Donne al fronte: Enrica e Virginia Marinaz, una vita per la Croce Rossa.

Ore 15,20
Testimonianza: Paola Galuppini, insegnante presso le Religiose di Sant’Orsola – Brescia.

Ore 15,40
Domande del pubblico e conclusioni

_________________________

La manifestazione

Il progetto, che inaugura il 24 aprile presso Villa Mazzucchelli con una giornata di studio sul ruolo delle donne nella grande guerra, proseguirà fino al 5 luglio con relazioni, testimonianze, incontri con gli autori, una mostra fotografica e di oggettistica d’epoca e dalle collezioni museali di Villa Mazzucchelli una esposizione di abiti d’epoca dalla fine ’800 fino agli anni ruggenti del dopoguerra.


in mostra dal 24 aprile fino al 5 luglio

a cura dell’Associazione Zanardelli di Brescia, mostra fotografica sulle tracce della donna nella prima guerra mondiale e le disperate condizioni di vita nelle trincee, tra il materiale esposto anche quello dell’Archivio fotografico dei Civici Musei di Brescia;

a cura della Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Brescia, esposizione di oggettistica d’epoca e vario materiale documentario;

dalle collezioni museali di Villa Mazzucchelli, in mostra una selezione di abiti d’epoca dalla fine ’800 fino agli anni ruggenti del dopoguerra.

Veniteci a trovare
dal 24 aprile al 5 luglio 2015

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: