Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Insiemetogetherensamblejuntos

piazza Centrale 7, Nogaredo TN, Italia
Google+

Il giorno 30 aprile 2015 alle ore 18.30 nelle eleganti sale del Palazzo Candelpergher in piazza Centrale 7 a Nogaredo (TN) si terrà l’inaugurazione della mostra Insieme-together-ensamble-juntos di Flavio Marzadro a cura di Sarah Palermo e con il patrocinio del Comune di Nogaredo, Provincia autonoma di Trento, Comunità della Vallagarina, Cassa Rurale di Isera.

La mostra sarà aperta dal 30 aprile al 1 maggio dalle 10 alle 23.

L’arte intesa come invito a stare insieme e segno di unione per la realtà collettiva, questo uno degli obiettivi di insiemetogetherensamblejuntos percorso artistico di Flavio Marzadro che comprende il concetto di fare arte insieme per riunire realtà uniche come quelle della memoria comune, dell’estetica e delle condizioni sociopolitiche che dialogano tra loro e richiedono la partecipazione da parte della collettività per dare nuovo slancio a quel concetto di capitale umano, vero e concreto.

Insieme-together-ensamble-juntos, quattro lingue per un insieme che riesce a coprire linguisticamente l’universo artistico di Flavio Marzadro che comprende l’intermediazione necessaria per la fruizione delle sue opere costruite sotto un’influenza multiculturale, esatto racconto della sua vita. L’arte di Flavio Marzadro si avvicina e richiede attenzione ad un vasto pubblico, composto non solo da addetti ai lavori, ma da coloro che pensano l’arte come un bene comune libero da pregiudizi ideologici e da barriere. La condivisione ed il pensiero comune sono parole chiavi di quest’arte che si apre ad un’ampia varietà di tecniche e materiali volti ad esprimere maggiormente la necessità di apertura e di ricerca dell’artista italiano che da anni vive a Salvador de Bahia. Opere che offrono una riflessione sulla macro e la micro-storia dell’interazione raccontata da Marzadro per un’arte che si apre ad un linguaggio universale composto da linee, forme, colore e consistenza che prendono vita attraverso la relazione tra esse. È proprio osservandoli che si entra in contatto con i suoi lavori che sono nati e vivono dell’essenza di un passato e di un passaggio dell’uomo nella storia; in questo consiste la forza della ricerca. I materiali del passato si relazionano con le realtà cognitive contemporanee, Marzadro con essi studia il confronto ed il rapporto del contemporaneo con il tempo trascorso. Per fare tutto questo si serve di utili ed efficaci sostanze come cemento, paraffina, alluminio e silicio praticati ed alternati a performance e a video arte.

Gli spazi vuoti ed i segni della storia sono rilevati attraverso l'incisione sul gesso e sull’argilla.

Insieme-together-ensamble-juntos propone un insieme di opere sviluppate a partire dal 2010 che guidano il fruitore attraverso l’universo di ricerca artistica di Marzadro consuetamente inspirato alla materia storicizzata, come i pavimenti delle chiese italiane e della città di Salvador in Brasile. Tra queste opere, che raccolgono sculture, pitture ed installazione, sono presenti inoltre quelle che appartengono all’acervo del MART e del Duomo di Trento e 14 opere che desiderano suscitare discorsi ed emozioni tra il pubblico e l’artista. Il lavoro svolto da anni di ricerca di Flavio Marzadro si arricchisce di una profonda abilità di pensiero critico e di osservazione attraverso discussioni basate sull'indagine del linguaggio orale e ricettivo con originali idee di fare arte e immagine illustrando luoghi e facendo attività artistiche legate ad una dimensione che sviluppa l’attitudine ad identificare forme, colori e oggetti, espandendo i loro vocabolari e accrescendo le proprie capacità cognitive.

Veniteci a trovare
dal 30 aprile al 1 maggio 2015

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: