Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Camminata Nordica Val Fondillo "dalla Segheria alla Grotta delle Fate" PNA

Villetta Barrea Villetta Barrea AQ, Italia
Google+

Ritrovo previsto per le 9:30 a Villetta Barrea
Ritrovi intermedi
Sulmona 8:15 Castel di sangro 8:45 per chi viene da Pescara
Uscita autostrada A25 Pescina 8:30, per chi viene da L'Aquila.
Per info e prenotazione (obbligatoria entro le 13 di sabato) al 3472633900

PERCORSO A PIEDI Sentiero f2 Val Fondillo
LOCALITA' Val Fondillo (Opi)
DURATA PERCORSO 4 h (andata e ritorno)
DIFFICOLTA' Facile T = Turistico
Itinerario che si sviluppa su stradine, mulattiere o comodi sentieri. Sono percorsi abbastanza brevi, ben evidenti e segnalati che non presenta problemi di orientamento. La camminata non richiede particolare esperienza o preparazione fisica.
PARTENZA Vecchia Segheria
ARRIVO Valico Passaggio dell'Orso
EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO: Tenuta da nordic Walking con zaino, binocolo, macchina fotografica, carta del Parco, manuali per riconoscere flora e fauna.

AVVERTENZE Passeggiata possibile anche a cavallo o a dorso di mulo
DESCRIZIONE Nel cuore del Parco, lungo l'Alto Sangro, una delle escursioni più belle è senza dubbio l'itinerario che risale la Val Fondilio. Lasciate le auto all'imbocco della valle, nel parcheggio presso la Vecchia Segheria, si risale lungo il torrente Fondilio, ricco di trote, che versa le sue limpide acque nel Sangro. Le sponde del corso d'acqua sono ammantate da una ricca vegetazione riparIa in cui spiccano i salici, e sono circondate da bellissime faggete. Notevole è anche la fauna della valle, caratterizzata dalla presenza dell'orso bruno marsicano, che talvolta viene avvistato dagli escursionisti. Proseguendo si incontrano residui di rimboschimenti (a pino nero, larice e abete rosso) e numerose radure che si aprono lungo i versanti della valle, ricchissima di fioriture. Dalla Val Fondillo si vedono il Monte Marsicano e il Monte Amaro, sui quali, con l'aiuto di un binocolo e di un po' di fortuna, si può scorgere qualche esemplare di camoscio d'Abruzzo. La catena montuosa che chiude la valle è la Serra delle Gravare. Lungo l'itinerario, che si conclude al valico Passaggio dell'Orso, si incontrano esemplari arborei plurisecolari. Durante il cammino è inoltre consigliabile effettuare un paio di brevi deviazioni verso la sorgente dell'Acqua Sfranatara e in direzione dell'incantevole Grotta delle Fate. Il ritorno si effettua sullo stesso percorso.

Veniteci a trovare
il 19 aprile 2015

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: