Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Ddarata 2015 (pellegrinaggio a cavallo)

Troina (Enna) Troina EN, Italia
Google+

Ddarata
Nella notte del venerdì che precede l’ultima domenica di maggio, numerosi devoti a cavallo, “i Ddarara”, si radunano nella chiesa di S. Silvestro da dove ha inizio un toccante pellegrinaggio che a cavallo li porterà fino alle lontane foreste nel cuore dei Nebrodi; qui, secondo il voto tradizionale, toccheranno e raccoglieranno l’alloro. Alle prime luci dell’alba, dopo ore di faticoso cammino, i ddarara giungono in una vasta radura immersa nel bosco dove raccolgono qualche ramoscello d’alloro mentre un canto di ringraziamento spezza l’arcano silenzio del bosco, seguito dal rullo del tamburo che suona a festa. Un alone soprannaturale e di letizia sembra incantare quel luogo, la voce della natura parla ai pellegrini. Tutto intorno è mistico, si respira un profumo di delicati sentimenti e di santità. In seguito alla santa messa, i pellegrini si ristorano consumando prodotti genuini e caserecci accompagnati da buon vino. Da tanti secoli i troinesi hanno trovato all’ombra selvaggia di questo sacro bosco un legame indissolubile con il mistero; si sentono figli di una stessa stirpe e fratelli tra fratelli. In questo luogo giungono ogni anno recando in cuore con devozione una preghiera di ringraziamento, un’implorazione di aiuto, il poter ritrovare la pace dello spirito e rinnovare il coraggio per continuare sulla via del bene e della virtù, chiedere grazie materiali e spirituali, per intercessione dell'umile concittadino San Silvestro. Lungo il tragitto di ritorno, che conduce al ponte di Faidda, i devoti che non hanno potuto partecipare al pellegrinaggio offrendo vino e biscotti danno ai ddarara la bon vinuta e sciolgono con questa prommisione il loro voto.La Domenica mattina sfilano cavalli e muli sfarzosamente bardati e carichi d’alloro per le vie di Troina, tra il ritmo dei tamburi e l’invocazione “viva Diu e San Suvviestu e lu Patriarca San Giusieppi e lu Santissimu Sacramientu”. Il pellegrinaggio si conclude nella Chiesa di San Silvestro dove si rende omaggio alla tomba del Santo.
PROGRAMMA:

VENERDI' 29-05-2015

ORE 16:00
Il Massaro ,accompagnato dal rullo dei tamburi e degli spari di mortaretti a cavallo per le vie del paese per annunciare la partenze per il pellegrinaggio

ORE 21:00
Raduno dei pellegrini nella chiesa di San Silvestro

ORE 22:00
Preghiera sulla tomba del santo e partenza per i boschi

ORE 23:30
Fuochi di artificio sul piazzale G.Malaterra

SABATO 30-05-2015

ORE 16:00
Al ponte di Faidda ,i pellegrini di ritorno dai boschi vanno incontro ai propri carie a tutta la cittadinanza che li aspettano per dargli il benvenuto

DOMENICA 31-05-2015

ORE 8:00
Raduno dei pellegrini al Piano delle Giumente

ORE 9:00
"Bonvegna e Bontruvata" con il procuratore della confraternita di San Silvestro e tavolata di ringraziamento

ORE 10:00
Processione per le vie del paese con cavalli bardati e pieni di alloro

ORE 12:30
"Consegna del viaggio" nella chiesa di San Silvestro

ORE 13:00
I pellegrini accompagnano lo stendardo a casa del procuratore
Per info chiamare al 3332614344

Veniteci a trovare
dal 29 al 31 maggio 2015

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: