Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

La Galoppa Cantamaggio a Pioppe di Salvaro

Pioppe Di Salvaro Via Pioppe Berleta, Pioppe di Salvaro BO, Italia
Google+

Ritrovo per la partenza di tutti i partecipanti:

Ore 11,00 Agriturismo “LE PIANE” Località Le Piane 38
A seguire il corteo dei “maggianti” , con l’Associazione I BIASANOT, partirà per Pioppe con i canti rituali di questua del Cantamaggio con soste per canti balli e… nei seguenti punti organizzati con ristoro per i partecipanti:


Chiesa di Salvaro ore 12.30
Castello Lolli ore 14.00
Ristorante “La Malvina “ ore 15.10
Parcheggio stazione di Pioppe ore 16.30
Ristorante “Rina Pedretti” ore 17.00
Pizzeria “Scanabecco ore 17.30
Conclusione al Campo Sportivo di Pioppe con cena ore 18.30

IL CANTAMAGGIO
II canto rituale di questua del Cantamaggio celebra l’avvento della primavera, della nuova stagione agricola che si apre ed affonda le sue radici nei riti pagani di fertilità, di augurio e di benessere per la comunità ed i singoli.
Viene cantato da gruppi di cantori “maggianti”, la notte tra il trenta aprile ed il primo maggio, casa per casa, nella classica formazione. In tempi più recenti viene svolto nel mese di maggio. La tradizione vuole che il maggio iniziasse con l’addobbo di un ramo secco da parte dei bimbi della scuola questo ramo veniva portato dai “maggianti” per tutto l’itinerario e alla fine collocato in piazza dove veniva bruciato. Così facendo, viene tramandato uno dei più significativi ed importanti riti primaverili: recare cioè con l’Albero del “Maggio” (simbolo di fecondità e di benessere), la rinnovata fecondità della natura, che a sua volta procurerà per magia simpatica, ai singoli ed alla comunità, I’abbondanza, la salute e la fortuna.
Partecipa anche tu al “Maggio” a Pioppe un giorno insieme in allegria ...

Veniteci a trovare
il 10 maggio 2015

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: