Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Sabato 29 Marzo: #VERBAL#+(THEFLYINGMADONNAS)+<DIANETICA>@Sinister Noise!

Sinister Noise Rock Club Via dei Magazzini Generali, 4b, Roma, Italia
Google+

Magical Mistery VAN Events & Sinister Noise Rock Club in Collaborazione con Godzillamarket sono fieri di presentarvi:

Verbal:
Trans-rock. Strumentale. Palpitante e catartico. Come il battito del tuo cuore in scompenso. Dentro la città in cui ti sei perduto.
Il nucleo Verbal comincia a muovere i suoi primi passi a fine 2009, ed è composto da Marco Torriani (tastiere, voci sature, campionatore, tubi, giocattoli e sonagli), Isaia Invernizzi (chitarra, omnichord), Sebastiano Ruggeri (batteria) e Gregorio Conti (basso). Il gruppo trova il proprio assetto definitivo nel giugno 2013 con l'ingresso di Alessandro Adelio Rossi (chitarra, Moog) dopo il proficuo cammino percorso con il chitarrista Marco Parimbelli. Tornano a marzo 2014 con l'ep “Called war” che segue l'omonimo album d'esordio, pubblicato ad aprile 2012 e che li ha portati ad esibirsi su oltre cento palchi in tutta Italia.
La musica dei Verbal è rigore matematico e non solo. Panorami acidi e immediati, urla radiofoniche oltre la cortina di ferro, fitte trame ritmiche che si ripetono inesorabili. Tenta di ricomporre il mondo fin dove è possibile. Ne immagina un'utopia dove tutto conviva in un'alternanza di implosioni ed esplosioni. Non ha una faccia ma varie, non ha una lingua ma molte, non ha un genere ma tanti. Poliforme e poliglotta, inquieta e trans-genere. Anzi, trans-rock.
Contamina math-rock e funk, post-rock cinematico e rumorismi. Vive di poliritmie e
sovrapposizioni. E' un quadro di Escher, un intestino di gomma e metallo, il parcheggio di un centro commerciale. E' il battito del tuo cuore in scompenso. Dentro la metropoli in cui ti sei perduto. Due chitarre, un basso, batteria e tastiere che formano un mosaico di influenze e rimandi vissuti con piglio vitaminico e squarci di evocazione palpitante. Un suono che va oltre la musica ed usa le lingue come cose, privando le parole del loro significato. Per raccontare l'ipertesa afasia moderna con l'urlo ritmico-elettrico di un animale sonoro di 350 kg (strumentazione esclusa).

The Flying Madonnas:
Nascono nell’ inverno del 2012 .
L’ obbiettivo del gruppo è quello di creare una musica strumentale frutto della commistione tra noise, mathrock e psichedelia…
oltre a quello di divulgare il verbo dello Spirito Santo!!
A giugno 2012 vede la luce Demo_N. , un Ep di cinque brani che apre ufficialmente la stagione delle madonne.

They share the stage with: METZ (Toronto,Canada), ACTION BEAT (Liverpool, UK) and many more...

Dianetica:
Nascono nel 2010 con l'intento di fare musica rock. In realtà nascono molto prima, quando Matteo Marini (voce e chitarra) e Adriano "Mudd" Bartoccini (batteria e cori) si incontrarono tra le fronde di un pero per contendersi l'ultimo frutto rimasto. Nonostante le nostre origini sub-urbane amiamo la natura e il nostro obiettivo è fare un concerto eco sostenibile per caprioli sordi in cima al gran sasso.

La formazione attuale è il risultato di numerosi cambi al basso. Nel 2011, con John Carbonara, registriamo un primo EP agli Snakes Studios di Roma con Giancarlo Barbati e Guglielmo Nodari. Il risultato è un lavoro grezzo e diretto, "un grunge rumoroso e senza compromessi, ma non facilmente collocabile, che a tratti si tinge di atmosfere metal-noise" (Clap Bands Magazine). La rivista il Sottosuono lo descrive così: "Lamenti e convulsioni sbilenche, pause inconsistenti e ripartenze letali, c'è qualcosa di teatrale a riempire le ossessive progressioni dei Dianetica, nelle esplosioni sonore impazzite, nelle frasi ripetute e nei concitati passaggi ritmici."

Inizia una densa attività live tra alcuni dei migliori locali di Roma, più una data al Matese Rock Fest,evento di spicco nel nutrito panorama rock campano. Arriva però, la separazione da John, e segue un lungo periodo di "quasi" inattività, durato circa un anno.

Nel 2013 entra al basso Eric Alexander (anch'egli trovato su un albero) e, per un breve ma intensissimo periodo artisticamente parlando, Antonio Carfagna come seconda chitarra. Q uello che ne esce è un Promo di 4 tracce in presa diretta, che anticipa la scoperta di nuove sonorità e l' LP prossimo a essere registrato.

Dianetica significa "attraverso la mente" (e non ha nulla a che fare con discutibili corporazioni simil-religiose).

+Bevi -Paghi.... I prezzi scendono!

Ingresso:5€

Veniteci a trovare
il 29 marzo 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: