Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Incontro di guida all'ascolto con il M° Ezio Mabilia

Via Stadio, Conegliano TV, Italia
Google+

Ascoltando la Sinfonia n. 9 in Mi minore (op. 95) "Dal Nuovo Mondo" di Antonin Dvorak

Mercoledì 11 novembre 2015, ore 20.30

Casa della Musica - Conegliano

Ingresso 10€

L'Istituto Musicale «A. Benedetti Michelangeli» presenta l'incontro di guida all’ascolto tenuto dal M° Ezio Mabilia, il quale desidera far ascoltare la Sinfonia

n. 9 in Mi minore di Antonìn Dvorak, più nota col titolo di Sinfonia "Dal Nuovo Mondo".

Scritta durante la permanenza a New York del compositore boemo, l'opera potrebbe essere definita un'affresco dell'America di quel periodo: un incontro tra la composizione classica europea e le culture musicali americane.

Nei due anni in cui Dvorak assunse il ruolo di direttore del Conservatorio di New York, si dedicò a stimolare la conoscenza del patrimonio musicale nazionale; lui stesso ne subì il fascino, soprattutto degli spiritual come si potrà notare nella sua nona e ultima sinfonia.

«Quando ci avviciniamo ad un qualsiasi brano musicale abbiamo un "ritorno" in termini di sensazione: mi piace, non mi piace, mi dà leggerezza, mi appesantisce, suggerisce prevedibilità o imprevedibilità, ecc. Me ne rendo conto? Riesco a dare un nome a quello che sento?

Questo "ritorno" si basa su una serie di elementi: sulle mie disposizioni personali, su come è costruito un brano (compositore), sulla esecuzione che del brano viene fatta (interprete).

Diciamo appunto che la struttura della composizione e il modo in cui viene interpretata spiegano la serie di movimenti che nel nostro spirito si determinano.

Ecco in sintesi come ci appresteremo ad ascoltare questa affascinante e celeberrima opera del grande compositore boemo».

Vi aspettiamo numerosi!!!

Veniteci a trovare
il 11 novembre 2015

Info

043821190

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: