Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

ASTA N.18

Via Ricasoli 6-14r, Firenze, Italia
Google+

Venerdì 11 e sabato 12 dicembre 2015 si terrà alla Libreria Antiquaria Gonnelli - Casa d’Aste di Firenze l’Asta N.18 dedicata alla grafica, ai dipinti ed agli oggetti d’arte dal XV al XX secolo.

Importanti dipinti antichi, oltre a una rara raccolta di più di 30 maioliche dal sec. XV al XIX, sculture e medaglie rinascimentali provenienti da note collezioni private, impreziosiscono un’asta già ricchissima per quanto riguarda i disegni, le miniature e la grafica di antichi maestri.

In particolare si ricorda la splendida Natura morta con fiori in vaso del tedesco Jacob Marrel (opera del 1655, base d’asta € 25.000) e la luminosa Susanna e i Vecchioni, opera pittorica di rara bellezza di Pierre-Joseph Verhagen (databile al 1771-73, base d’asta € 15.000). Per l’arte italiana si ricorda il bel dipinto su rame Madonna con Bambino di Ippolito Scarsella, detto Scarsellino (1580 ca., base d’asta € 10.000); la bella tela Giustizia di Rutilio Manetti (1610 ca., base d’asta € 12.000) e uno straordinario nucleo di dipinti veneziani: la piccola tela con la Natura silente con fiori in vaso di Francesco Guardi (1735-40, base d’asta € 4.000), l’Autoritratto del Carpioni (1750-60, base d’asta € 22.000), e i quattro affreschi strappati con le Storie di Ercole e Ninfe provenienti dal Palazzo Valmarana poi Franco di Vicenza, che sono opera mirabile e documentata di Giandomenico Tiepolo del 1771-73 (base d’asta € 180.000). Tra i disegni antichi si segnala una straordinaria Allegoria della Forza della cerchia di Giorgio Vasari (base d’asta € 2.500) e uno splendido nudo maschile a matita rossa di Francesco Curradi (base d’asta € 900).

La sezione relativa all’800/900 propone una nutrita selezione di disegni, incisioni e alcuni dipinti tra i quali si evidenziano una sezione dantesca con quattro bozzetti originali a china, carboncino e olio eseguiti da Adolfo de Carolis, Duilio Cambellotti, Alberto Zardo e Pietro Senno per la celebre Divina Commedia, Firenze, Alinari, 1902/1903 (base d’asta € 5.000, € 6.000, € 2000 e € 6000) e ritratti di Dante tra cui quello inciso da Luigi Bonazza nel 1926 e lodato da Gabriele d’Annunzio (base d’asta € 1200).

Da segnalare alcuni disegni futuristi tra cui un grande bozzetto di Ugo Valeri per la copertina de Le ranocchie turchine di Enrico Cavacchioli, 1909 (base d’asta € 1.800), un altro parolibero di Lucio Venna per il Manifesto futurista della lussuria 1917 ca. (base d’asta € 600) e un piccolo bozzetto di Fortunato Depero raffigurante la marionetta L’uomo con baffi 1918 ca., costume con abiti metallici per “I baffuti giganti”, rappresentazione teatrale legata all’esperienza dei Balli Plastici (base d’asta € 2000).

La ricercatissima acquaforte La fragile conchiglia di Luigi Bartolini (base d’asta € 1.500), un raro esemplare d’artista de La victoire di Mariano Fortuny (base d’asta € 1.300), un suggestivo disegno di Giovanni Costetti datato 1905 e raffigurante Olga de Lichnizki, musa di Giuseppe Vannicola, pubblicato nel libro De profundis clamavi ad te (base d’asta € 600), acqueforti celebri come Bovi al carro (base d’asta € 1300) e un taccuino inedito di disegni (base d’asta € 4.800) di Giovanni Fattori, un menabò completo di Vsevolode Nicouline per il libro Le favole della volpe 1947 (base d’asta € 2500), una collezione di bozzetti originali degli anni ’20 e ’30 per manifesti pubblicitari de La Rinascente, Magazzini Mele, Pirelli, Bianchi, Fiat, S. Pellegrino, Bertolli ecc. di Marcello Dudovich, Leonetto Cappiello, Virginio Bianchi ed altri autori (base d’asta € 15.000), un grande manifesto di Fanz Laskoff per La crociata degli innocenti (base d’asta € 1.000), la prima edizione illustrata da John Martin con incisioni a mezzatinta di The Paradise lost di Milton 1827 con allegate due lettere autografe dell’artista (base d’asta € 4000).

Inoltre disegni e incisioni di autori vari, tra cui Luigi Sabatelli, Eliseo Sala, Francesco Paolo Michetti, Francisco Goya, Telemaco Signorini, Antonio Fontanesi, Luigi Conconi, Félix Buhot, Charles Meryon, Domenico Baccarini, Giulio Bargellini, Joseph Pennell, Guido Balsamo Stella, Sigmund Lipinsky, Dario Wolf, Franz von Stuck, Jean Cocteau, Umberto Brunelleschi, Lorenzo Viani, Massimo Campigli, Pietro Annigoni, Lorenzo Viani ecc.

Tra i dipinti sono da evidenziare un ritratto femminile di Eugenio de Blaas (base d’asta € 2500), un altro di Franz von Lenbach (base d’asta € 1000) e un raro quadro raffigurante Karl Wilhelm Diefenbach che dipinge nella Certosa di Capri attribuito all’artista stesso (base d’asta € 2.500).

Esposizione lotti

Da venerdi 4 a giovedì 10 dicembre, ore 9-13 / 15:30-19

Catalogo cartaceo disponibile presso la Libreria Antiquaria Gonnelli dal 15 novembre

Partecipazione all'asta live tramite www.liveauctioneers.com e www.the-saleroom.com

LIBRERIA ANTIQUARIA GONNELLI - CASA D'ASTE

Via Ricasoli 6-14r, 50122, Firenze

Tel 055 268279 – Fax 055 2396812

www.gonnelli.it – aste@gonnelli.it

Veniteci a trovare
dal 11 al 12 dicembre 2015

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: