Login Sign in ^
English
Registrati
Sign up Weekeep! Find your Facebook friends, organize your travel and visit over 1,000,000 events around the world!
Access with Facebook
Access with Google+
Facebook Google+
X
RESULTS
MAP
DETAIL
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Location
Sleeping
Eating
Best Deals
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PRICE : from € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Concerto di Natale

Cattedrale di Pisa, Pisa, Italy
Google+

Sabato 19 dicembre alle ore 21 si terrà nella Cattedrale di Pisa l’XI edizione del Concerto di Natale, appuntamento ormai consolidato e atteso. L’iniziativa fortemente voluta e organizzata dall’Opera della Primaziale Pisana si avvale del prezioso contributo di Fondazione Pisa. In programma la Harmoniemesse in Si bemolle maggiore Hob: XXII:14 (1802) di Franz Joseph Haydn. Interpreti della serata la Cappella Musicale della Cattedrale di Pisa e l’Orchestra da Camera di Mantova, dirette, come da tradizione, dal Maestro Riccardo Donati. Voci soliste: Christel Elisabeth Smith Soprano, Eva Mabellini Alto, Sangtaek Oh Tenore e Gabriele Spina Basso.

Nel 1802, su commissione del principe Nikolaus II Esterházy, Haydn ricevette l’incarico di scrivere l’Harmoniemesse in occasione dell’onomastico della principessa consorte Maria Josepha Hermenegild.

La Harmoniemesse è stata definita la ‘messa della gioia’, in essa traspare e abbonda l’ottimismo illuministico, non vi sono momenti di sonorità cupe volti al pensiero mesto, al contrario ogni momento trasmette all’uomo la magnanimità e la grandezza di Dio. Durante l’ascolto di questa messa, le domande e i dubbi di fede che sorgono in ognuno sembrano risultare chiari e di facile comprensione per tutti. Il clima di serenità che avvolge l’ascoltatore gli sarà compagno per tutta la durata del brano. La composizione segue la struttura classica della liturgia cristiano-cattolica, con la successione delle parti Kirie, Gloria, Credo, Sanctus, Benedictus e Agnus Dei.

L’Orchestra da Camera di Mantova nasce nel 1981 e s’impone da subito all’attenzione generale per brillantezza tecnica, assidua ricerca della qualità sonora, sensibilità ai problemi stilistici. Tanto che nel 1997 i critici musicali italiani le assegnano il Premio “Franco Abbiati”, quale miglior complesso da camera, «per la sensibilità stilistica e la metodica ricerca sulla sonorità che ripropone un momento di incontro esecutivo alto tra tradizione strumentale italiana e repertorio classico». La sede dell’Orchestra da Camera di Mantova è il Teatro Bibiena di Mantova, autentico gioiello di architettura e acustica.

Diplomatosi nel 1989 con il massimo dei voti presso il Conservatorio "L. Cherubini" di Firenze, Riccardo Donati nel 1980 diventa il primo organista della Cattedrale di Pisa. Segue corsi di musicologia liturgica e si perfeziona in direzione d'orchestra, organo e musica corale per divenire dal 1992 il Maestro di Cappella della Cattedrale di Pisa dove ogni domenica dirige i brani musicali durante le funzioni liturgiche. Esegue concerti in tutta Italia sia come organista solista sia come accompagnatore di gruppi da camera al cembalo e collabora con importanti enti musicali come il Maggio Musicale Fiorentino. Ha partecipato con la Cappella Musicale ai concorsi corali di Tortona (premio speciale della giuria), Città di La Spezia (primo premio), Concorso Internazionale di Verona (primo premio), Città di Vittorio Veneto (secondo premio avendo ritenuto la giuria di non assegnare il primo), vincendo il premio speciale come migliore direttore di tutta la competizione. Dal 2001 al 2009 ha partecipato alla Rassegna Internazionale di musica sacra Anima Mundi di Pisa. Con la Cappella Musicale della Cattedrale di Pisa ha eseguito concerti anche in Inghilterra, Francia e Germania.

Fondata ufficialmente nel 1556, la Cappella Musicale della Cattedrale di Pisa vanta origini ben più antiche, in quanto già nel XII secolo si ha notizia di un gruppo di "Canonici cantores" che, sotto la guida del "Magister scholarum", rendeva solenni con il Canto Gregoriano le sacre celebrazioni in Duomo. La Cappella Musicale pisana ha mantenuto l'assetto tradizionale con sole voci virili fino al 1992 quando, nell'intento di rendere ancor più solenni le Liturgie in Cattedrale con l'esecuzione di musiche a voci miste, è stata affiancata ad essa una schola cantorum formata da voci femminili. Il repertorio della Cappella Musicale, formato esclusivamente da musica sacra e liturgica, spazia dal gregoriano alla musica contemporanea, con particolare attenzione alla polifonia rinascimentale e moderna.

Biglietteria

Ingresso con biglietto gratuito. Non è possibile effettuare prenotazioni telefoniche né per e-mail. L’ingresso al concerto è gratuito con posti assegnati. La distribuzione dei tagliandi di ingresso (con un max di 2 a persona) si terrà solo presso il Museo delle Sinopie nei giorni 18 e 19 dicembre secondo l’orario di apertura al pubblico (dalle 10.00 alle 16.30) e proseguirà la sera del concerto a partire dalle 19.30, salvo esaurimento della disponibilità.

Segreteria Organizzativa

Opera della Primaziale Pisana

Tel +39 050 835065-11 Fax +39 050 560505

animamundi@opapisa.it, www.opapisa.it

Visit us
il 19 December 2015

Weather

Reviews

Caricamento...
Caricamento...
In this area our partners offer: