Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

«L’abisso immenso attraversano» Odisseo, gli antichi, il senso del viaggio - Rassegna di letture dal

Gogol Ostello Via Privata Chieti,1, Milano, Italia
Google+

15 Marzo 2016 - Il viaggio insieme allo straniero:
Omero, Odissea, libro VIII: Odisseo straniero viene ospitato dai Feaci;
Seneca, Medea: Creonte condanna la straniera Medea all’esilio.

Le vicende più recenti della storia contemporanea ci costringono a riflettere su uno dei valori più forti collegati al viaggio: l’accoglienza di chi riceve lo straniero.
L’esperienza di Odisseo presso il popolo di Nausicaa è una testimonianza esemplare dell’importanza di questo tema sin dalle origini della cultura occidentale: i Feaci sono disposti ad aiutare lo straniero anche a prezzo della loro stessa incolumità, attirandosi le ire degli dei. Medea, al contrario, incarna il simbolo dello straniero esiliato, scacciato e rifiutato: il dolore della donna costretta all’esilio ricorda la sofferenza di chiunque sia lontano da casa e non riceva una giusta accoglienza.

Ingresso libero


La lettura dei testi sarà affidata alle attrici Federica Bridda e Alessandra Gagliarde (Associazione Albume&Tuorlo), che daranno “voce e corpo” alle parole degli antichi

Veniteci a trovare
il 15 marzo 2016

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: