Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Le macchine funzionanti di Leonardo

Vigevano PV, Italia
Google+

La Mostra permanente delle macchine funzionanti di Leonardo al Mulino di Mora Bassa dell'Est Sesia a Vigevano, primo e più fornito centro culturale di Leonardo da Vinci sul territorio, Centro Studi delle tracce di Leonardo in Lombardia.

La mostra è la base reale già funzionante e operativa di un progetto territoriale tematico ed artistico per promuovere e creare una rete di luoghi dove riconoscere le impronte del grande Genio. Si compone di: 40 macchine, parte della collezione di oltre 140 modelli interattivi, le riproduzioni anastatiche del Codice del Volo, del Codice Atlantico, del Codice Hammer, del Codice di Windsor e del Codice di Francesco di Giorgio; inoltre molti libri in consultazione che parlano di Leonardo ed il suo tempo. All'esterno del Mulino si possono osservare immagini tratte dai codici che trattano il tema dell'idraulica.

Le macchine di Leonardo (edili, militari, idrauliche e per il volo), sono esatte riproduzioni dai disegni contenuti nei codici leonardeschi (Atlantico, Madrid, etc.) ricostruite in legno, metallo e stoffa, in scala o a grandezza naturale, da Gabriele Niccolai e Dario Noè. La cosa curiosa èd unica è la loro interattività: alcune delle macchine possono essere toccarle e manovrarle anche dai visitatori per vederle in funzione.

Il Mulino quattrocentesco dove è ospitata la Mostra fu regalato da Ludovico il Moro alla Moglie Beatrice d’Este, ma la leggenda Vuole che fosse il Luogo d’Incontro tra Ludovico e la sua Amante Cecilia Gallerani.

Di fronte al Mulino si trova un laboratorio didattico, dove tra canali e chiuse, che possono essere manovrate, si può calcolare la portata dei canali d’irrigazione che prosegue con un percorso didattico su pannelli che raccontano la storia dell'agricoltura dalla centuriazione romana ai giorni nostri prodotta e realizzata dall’Est Sesia utilizzando il grandioso archivio storico di Stato di Novara, che l’associazione custodisce e gestisce.

Info

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: