Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Storie Controverse - Selezione monografica dedicata al Cinema di Andrzej Zulawski

Alphaville Cineclub Via del Pigneto 283, Quartiere VII Prenestino Labicano, Roma, Italia
Google+

Alphaville Cineclub
presenta

Avviso ai Soci

STORIE CONTROVERSE
Selezione monografica dedicata
al Cinema di Andrzej Zulawski (1940-2016)

gio 3/dom 6 mar '016 Via del Pigneto 283 h.21.00 dom 20.30

Ad Alphaville l’originalità seducente di un autore polacco dalla sensibilità tutta francese!
Questa settimana la saletta di Alphaville dedica il suo lungo weekend ad Andrzej Zulawski, regista e scrittore polacco, autore di film intensi e controversi, scomparso pochi giorni fa a 75 anni. Il suo esordio nel cinema avvenne nel segno di uno stile molto personale, carico, visionario e violento, che gli procurò censure e lo portò a stabilirsi in Francia, dove negli anni le sue opere si sono andate infittendo di suggestioni di genere e di amplificazioni formali che ne hanno modificato la primitiva originalità, rendendone a tratti intuibile lo schema volutamente esasperato. Numerosi i suoi film controversi che hanno avuto il potere di dividere profondamente la critica. Quando il suo film Il diavolo (1972) venne proibito in Polonia, Zulawski si trasferì in Francia, dove girò L’importante è amare (1975) con protagonista Romy Schneider. Ottenne il successo commerciale con due film, Possession (1981) e L’amour braque - L’amore balordo (1985), film in cui lanciò la sua attrice musa, Sophie Marceau. L’amore balordo è la trasposizione in chiave di gangster film del romanzo L’idiota di Dostoevskij. L’attrice, di 26 anni più giovane di lui, è stata anche la sua compagna di vita per 17 anni e gli ha dato un figlio, Vincent. La fine del loro rapporto è stato l’argomento di due libri di Zulawski. La carriera di regista è proseguita con il film Sul globo d’argento (1988) e con un altro fortunato film, Le mie notti sono più belle dei vostri giorni (1989).

Altre notizie su www.cineclubalphaville.it

A cura e con P. Salvatori

Entrata con tessera e/o sottoscrizione

Sinossi dei film in rassegna su nientepopcorn.it

Alphaville è tra i luoghi cult della Louis Vuitton Guide Roma ’16
1° edizione

VISIONI E SEDUZIONI… LA SALETTA VI ASPETTA!


www.cineclubalphaville.it
alphaville2001@libero.it
3393618216/3388639465

Veniteci a trovare
dal 3 al 6 marzo 2016

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: