Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

CCN Compagnie Kafig in Pixel

Teatro Ponchielli di Cremona Corso Vittorio Emanuele II, 52, CR, Italia
Google+

Sorprendente, poetico e fantasmagorico incontro fra danza e tecnologia 3D, reale e virtuale come non lo abbiamo mai visto si fondono in Pixel proposto dalla Compagnie Kafig al Teatro Ponchielli sabato 7 maggio (ore 21.00).
L’energia e il virtuosismo della danza hip-hop incontrano la bellezza dell’illusione di un mondo virtuale, fatto di sintesi numeriche e immagini elettroniche, che mettono la persona con le sue storie e le sue emozioni al centro di tutto. Dall’incontro del coreografo Mourad Merzouki e gli artisti Adrien Mondot e Claire Bardainne nasce questo spettacolo in cui le arti si incrociano fra di loro inventando un linguaggio nuovo e unico. Un viaggio accompagnato dalla musica avvolgente e vellutata di Armand Amar. La meraviglia è assicurata.

I biglietti sono in vendita alla biglietteria del Teatro, aperta tutti i giorni feriali dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 19.30 (tel 0372.022001/02) – info@teatroponchielli.it –www.teatroponchielli.it
biglietti: posto unico numerato € 21,00

CCN COMPAGNIE KAFIG
direzione artistica e coreografia Mourad Merzouki

PIXEL
creazione digitale Adrien Mondot, Claire Bardainne
creazione musicale Armand Amar
musica addizionale, contralto Anne-Sophie Versnaeyen

programmazione batterie “Les Plocks”, Artback Society Stéphane Lavallée e Julien Delaune
registrazione, mixaggio, creazione suono Vincent Joinville
ricerca suoni Martin Fouilleul
assistente alla coreografia Marjorie Hannoteaux

luci Yoann Tivoli assistito da Nicolas Faucheux
scenografia Benjamin Lebreton
costumi Pascale Robin
pitture Camille Courier de Mèré, Benjamin Lebreton


Nella quotidianità siamo attorniati dalla tecnologia digitale, circondati da schermi video, è sufficiente attraversare una grande metropoli per immaginare come saranno le città del domani: una ancor più forte esposizione alle immagini.
Il progetto PIXEL nato dal fascinoso incontro con i due artisti Adrien Mondot e Claire Bardainne mi ha trasmetto la sensazione di non riuscire più a distinguere la realtà dal mondo virtuale portandomi ad un nuovo approccio esplorativo di queste tecnologie con e per la danza.
Al termine del primo periodo di prove posso dire che l’esperienza si è rivelata per gli interpreti vertiginosa, proseguiremo quest’avventura con la sfida di far dialogare questi due mondi con l’intento di trovare un sottile equilibrio tra queste due arti senza che l’una arrivi a prevalere sull’altra.
Desidero poter aprire una nuova via di dialogo tra il mondo sintetico della proiezione digitale e la realtà del movimento legata al corpo del danzatore. Contiamo sulla virtuosità e l’energia dell’hip-hop che miscelata a poesia e sogno possa creare uno spettacolo di incontro “unico” tra queste due forme artistiche.

Veniteci a trovare
il 7 maggio 2016

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: