Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Buchi Neri e viaggi spaziali - V appuntamento

Infini.to - Planetario, Museo dell'Astronomia e dello Spazio via Osservatorio 30, Pino Torinese TO, Italia
Google+

OLTRE LA RELATIVITÀ: LE TEORIE DI DOMANI

Sabato 28 maggio, alle ore 17.30 il prof. Leonardo Castellani (Università del Piemonte orientale) parlerà nuovamente di Relatività e della prospettiva futura sulle teorie del domani.

Evento gratuito presentando il biglietto di ingresso al Museo interattivo, fino ad esaurimento posti disponibili.

OLTRE LA RELATIVITÀ: LE TEORIE DI DOMANI,
Nel 1916, Einstein pubblicava la teoria della relatività generale, includendovi quella speciale che aveva formulato nel 1905 e superando la gravitazione universale di Newton. L’unica prova era un piccolo spostamento del perielio di Mercurio che la gravità classica non spiegava. Nel 1919 arrivò la seconda prova con un’eclisse totale di Sole: i raggi delle stelle erano lievemente deviati vicino al Sole occultato, in accordo con la teoria di Einstein secondo la quale le masse curvano lo spazio. I test a favore si sono poi moltiplicati. Oggi le ‘lenti gravitazionali’ offrono veri e propri telescopi cosmici, i buchi neri sono fertile campo di ricerca e la relatività speciale e generale è applicata in milioni di navigatori GPS. Il 14 settembre 2015 sono state osservate per la prima volta in modo diretto le onde gravitazionali, predette dalla teoria di Einstein, aprendo una nuova finestra sull’universo. La relatività generale sembra quindi in splendida forma, e notevoli sono anche i progressi nella costruzione di una teoria quantistica della gravità. Proprio questi studi portano a ipotizzare modifiche alla relatività generale, oggi sottoposte al vaglio dell’osservazione sperimentale. Rimangono molti punti interrogativi: che cosa sono la materia e l’energia oscura, qual è il nesso profondo tra la natura a scala piccolissima e la struttura dell’universo a distanze cosmiche, perché il tempo sembra fluire in una sola direzione?


Informazioni
info@planetarioditorino.it
Tel. 011 8118740 (mar-ven 10.00-15.00)




CICLO DI INCONTRI

Il 2016 si preannuncia un anno ricco di eventi e ricorrenze scientifiche che vanno dalla celebrazione del centenario della pubblicazione della Teoria della Relatività Generale di Einstein (marzo 1916), preceduta di qualche mese dalla formulazione delle soluzioni delle equazioni di campo della Relatività Generale da parte del matematico e astronomo Karl Schwarzschild, alla robotica e alle sue applicazioni ai viaggi spaziali.



PROSSIMI APPUNTAMENTI
Giugno – evento conclusivo del ciclo di appuntamenti “Buchi neri e viaggi spaziali”: proiezione del film “Interstellar” e incontro con esperti del settore

Veniteci a trovare
il 28 maggio 2016

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: