Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Un1>ersi Dissociati #DissociAzioni

l'Asilo vico Giuseppe Maffei 4, Decumani, Napoli, Italia
Google+

dal 23 al 30 Aprile 2016 | l'asilo

Un1>ersi Dissociati
#dissociAzioni
Mostra performativa di Giovanni Castaldi

► Vernissage sabato 23 aprile ore 19


L’autore concettuale Giovanni Castaldi presenta il suo ultimo lavoro: Un1>ersi Dissociati #dissociAzioni.
L’intento cercato dall’autore è di riuscire a far luce sulle dissociazioni, le frammentazioni e le fragilità di ognuno all’interno di una società sempre più disgregata. Il tutto avviene secondo il linguaggio personale di Castaldi: installation art, interattività e teatralità.
In particolare, in questa occasione, l'autore e performer, unendo tutto ciò che e' dualita', luci ed ombre, fisico e metafisico, metterà in evidenza le fragilità', le frammentazioni e le inevitabili dissociazioni della nostra più intima essenza , riflessa inesorabilmente in una società sempre più disgregata.

Autore di origine partenopea, Giovanni Castaldi ha iniziato il suo percorso introspettivo/artistico, con estemporanee su tela, partecipando ad eventi letterari, di arte e moda, tra Napoli, Firenze e Barcellona fino a presentare veri e propri progetti nel lungo soggiorno a Monaco di Baviera.
Tornato ad esibirsi in Italia e nel capoluogo campano, ha presentato Squarci, In labirinti Iber-Nati ed Il Circo Infinito, i suoi ultimi tre lavori, una mescolanza di esperimenti artistici e multi espressivi, tra teatri e gallerie.

/// All’Asilo i concerti, gli spettacoli, le proiezioni, gli incontri sono ad ingresso libero. È gradito un contributo a piacere che serve ad abbattere le spese minime e a dotare gli spazi dei mezzi di produzione necessari ai lavoratori dello spettacolo, dell’arte e della cultura per portare avanti la sperimentazione politica, giuridica e culturale avviata all’Asilo.

Veniteci a trovare
dal 23 al 30 aprile 2016

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: