Login Sign in ^
English
Registrati
Sign up Weekeep! Find your Facebook friends, organize your travel and visit over 1,000,000 events around the world!
Access with Facebook
Access with Google+
Facebook Google+
X
RESULTS
MAP
DETAIL
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Location
Sleeping
Eating
Best Deals
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PRICE : from € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Orfeo Rave

Palasport di Genova Piazzale John Fitzgerald Kennedy, 1, Genoa, Italy
Google+

7 - 11 maggio
ORFEO RAVE
Fiera Del Mare - Genova - Padiglione Jean Nouvel
Info e biglietti → http://bit.ly/ORFEO_RAVE

Il Teatro della Tosse riscopre un grande spazio urbano attraverso un progetto che coinvolge gli attori della compagnia, i danzatori di Balletto Civile, musicisti e artisti provenienti da diversi ambiti dello spettacolo.

ORFEO RAVE
Uno spettacolo di Emanuele Conte e Michela Lucenti
con gli attori del Teatro Della Tosse e i danzatori di Balletto Civile
produzione Fondazione Luzzati-Teatro della Tosse

Il Teatro della Tosse riscopre un grande spazio urbano attraverso un progetto che coinvolge gli attori della compagnia, i danzatori di Balletto Civile, musicisti e artisti provenienti da diversi ambiti dello spettacolo.

Nel Padiglione Jean Nouvel della Fiera del Mare di Genova il pubblico e gli artisti condividono un unico spazio scenico, in uno spettacolo che riporta il mito alla dimensione di un rito contemporaneo: siamo dentro a un Rave - OrfeoRave - dove i linguaggi si incontrano, i corpi si mescolano e l'esperienza diventa unica. Danza e teatro si contaminano con musica dal vivo, musica elettronica, videoarte e proiezioni.

Nei nove quadri di cui si compone lo spettacolo il movimento, la musica e le nuove tecnologie fanno da contrappunto alla recitazione.

Euridice è prigioniera nell'Ade. Orfeo si avventura nell'Oltretomba per salvarla. Ma dopo aver superato vittorioso le sfide degl'Inferi, l'innamorato soccombe all'ultima prova, quella apparentemente più semplice: voltandosi a guardarla, Orfeo perde l'amata Euridice per sempre.
Perché Orfeo si volta? La grandezza del mito sta nella complessità della risposta. Da Cocteau a Pavese, in tanti hanno cercato una risposta.
Il nostro Orfeo è un uomo. Gli uomini hanno più paura dell'amore che della morte, perché nell'amore temono di perdere se stessi. Da qui la domanda che muove il nostro spettacolo: e se Orfeo non fosse sceso nell'Ade per riportare in vita Euridice, ma per ritrovare una parte di sé che non esisteva più? Forse Orfeo cercava il suo stesso dolore: quando lo ha trovato, non ha potuto fare altro che voltarsi, per lasciarlo andare, gettandosi alle spalle quella parte di sé che era morta insieme a Euridice. Orfeo aveva rinunciato all'amata ben prima di scendere nell'Ade, ma ne conservava insieme il dolore e l'amore: per levarsi di dosso l'uno, ha dovuto rinunciare anche all'altro. Una scelta meschina, ma umana. Una scelta che necessita di un'espiazione. E così le baccanti mettono in atto la loro terribile vendetta: Orfeo ha svelato l'illusione dell'amore. Sarà fatto a pezzi per aver rivelato la propria verità.. Il rave prende forma. La potenza della musica e la forza delle immagini restituiscono al presente l’archetipo e lo trasformano in emozione e il pubblico, accolto dalla Morte, diviene l’elemento vivente di una scrittura complessa.

La messinscena all’interno della Fiera vuole essere la prima tappa di una tournée che vedrà lo spettacolo rinascere e rimodularsi in diversi spazi non teatrali.

Visit us
from 7 to 11 May 2016

Weather

Reviews

Caricamento...
Caricamento...
In this area our partners offer: