Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

ILARIA PASTORE in concerto a Bologna (LA FABBRICA live). Opening: Pagliarulo

Barazzo LIVE Via del Pratello 66, Quartiere Saragozza, Bologna, Italia
Google+

Mercoledì 25 maggio Ilaria Pastore in concerto al Barazzo live di Bologna per un nuovo appuntamento della stagione de #lafabbricalive

Opening act: Pagliarulo.

Inizio live ore 22
INGRESSO GRATUITO

Ilaria Pastore si muove fra il cantautorato, il teatro, la musica contemporanea, l’insegnamento e gli eventi dedicati ai più piccoli.
In un percorso musicale che ha tutte le fattezze di un albero.

Un albero dalla corteccia curiosa, con la linfa costantemente in cerca di nutrimento e il legno formato di tante striature diverse.
Un albero dalle foglie che sono la voce come mezzo espressivo e strumento. Ma anche la chitarra che suona e risuona, in modo del tutto personale. E poi le parole, le sue e quelle di altri, e il corpo.
Le foglie che la rendono cantante, autrice, musicista, teatrante.
E poi i frutti, così tanti, dalle forme e dai colori diversi.
Ilaria li porta in giro per l'Italia e oltre, in cerca di incontri e umanità, che sono aria, terra, acqua. Vita.

Fa parte del cast di "Modì - l'ultimo inverno di Amedeo Modigliani", musical d'autore scritto e diretto da Gipo Gurrado, di cui ha realizzato gli arrangiamenti vocali, appartenendo al cast in un doppio ruolo e, per la prima stagione, facendo parte anche della band dal vivo. Con questo spettacolo si è esibita a Milano (una settimana di sold-out la prima stagione al Teatro Leonardo da Vinci), Genova, Lugano e in altre città.

Collabora da anni come voce narrante e musicista con l'attore, scrittore e regista Luca Chieregato in uno spettacolo di storia canzone basato sulle fiabe di quest'ultimo, scritte per adulti e bambini. Un progetto che è sfociato nel disco "Storie per crescere, note per sognare" prodotto dal Teatro Pan, che raccoglie cinque fiabe scritte da Luca e le musiche di Ilaria.

E' inoltre la voce del Tudìp Ensemble, quintetto composto da strumenti per lo più classici (clarinetto e clarinetto basso, violino, fisarmonica, chitarra acustica, voce), che propone un repertorio italiano dagli anni '20 agli anni '80, riarrangiato in chiave di musica contemporanea. Il progetto gira fra teatri, house concert e importanti Festival ed è stato inserito anche fra le proposte di musica colta del Teatro San Carlo di Napoli.

Ilaria è inoltre insegnante Aigam (Associazione Italiana Gordon per l’apprendimento musicale), specializzata quindi nell’insegnamento della musica secondo i principi della Music Learning Theory di Edwin E. Gordon, che utilizza voce e corpo in movimento come unici strumenti per il dialogo musicale. Si occupa principalmente della fascia 0-6 anni, per i quali tra l’altro organizza eventi di musica dal vivo, fra cui uno di recente al Teatro Elfo Puccini di Milano.

La sua attività principale è però quella di cantautrice, che l'ha portata ad esibirsi in centinaia di concerti in Italia e all'estero (Francia, Messico, Svizzera, Belgio). Nel 2010 ha pubblicato il disco “Nel mio disordine”, arrangiato e prodotto da lei e dal chitarrista e produttore Gipo Gurrado, in collaborazione con Lucio Fasino e Antonio Fusco.
Al Festival Musicultura del 2013, con il brano "Ora" contenuto nel disco, ha vinto la Targa "Un certain Regard", come miglior esibizione.

Nel 2016 pubblicherà il nuovo lavoro “Il Faro, la Tempesta, la Quiete”, prodotto interamente da lei con gli arrangiamenti e la direzione musicale di Gipo Gurrado.
Nove canzoni nate in punta di chitarra che poi hanno incontrato pianoforte, archi, batteria, fiati, cori, con la voce di Ilaria a fare rilucere le parole e le melodie accoglienti, a costruire densità emozionali.
Un lavoro fresco, orecchiabile, che a volte infila d'ironia con qualche sottile provocazione, altrove procede su quel mood chiaroscurale che è di chi attende l'alba. Ma è sempre lieve, vicino; le sue canzoni si siedono accanto a chi ascolta e gli parlano, così, semplicemente, e con una loro nudità.
Musica d'Autrice, più che d'autore, ma capace di dire a tutti con grande intensità.


www.la-fabbrica.org
Mail: info@la-fabbrica.org
Info: + 39 347 65 47 011

Progetto grafico a cura di FabLab di Gaetano Maiorano

Veniteci a trovare
il 25 maggio 2016

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: