Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Umorismo Involontario, Paolo Albani a Roma // con Michele De Mieri ed Edoardo Camurri

Altroquando Via Del Governo Vecchio 80, 82, 83, Rione VI Parione, Roma, Italia
Google+

Paolo Albani presenta il suo nuovo libro "Umorismo involontario" (Quodlibet edizioni) accompagnato da Michele De Mieri e Edoardo Camurri. Una fenomenologia della «papera», una rassegna di gaffes e altre figuracce: dalla tv alla letteratura, dalla politica ai funerali.

Umorismo involontario
C’è umorismo involontario quando uno crede di fare una cosa seria e invece per ignoranza o per caso fa qualcosa di comico. È un umorismo che s’insinua ovunque, nei romanzi di certi scrittori, nelle poesie, nei film di serie B, nei pittori della domenica, nelle storpiature linguistiche dei bambini, in ogni forma di kitsch e di trash, nelle farneticazioni dei mattoidi, nelle papere televisive, negli errori di stampa, negli strafalcioni detti in ambulatori, tribunali, scuole, nei discorsi dei politici, come quando Bush arrivò a dichiarare «che l’essere umano e il pesce possono convivere pacificamente» e un sindaco di Barcellona affermò che «l’ideale sarebbe che ognuno vivesse nel proprio paese. I francesi in Francia; gli inglesi in Inghilterra; i murciani in Murcia; i belgi a Belgrado»; persino nel modo di morire ci può essere senza volere umorismo: nel 2002 una donna della Virginia (Usa) scelse una carota per fare autoerotismo e fu tanto il successo che morì per un embolo.

Paolo Albani, poeta visivo e scrittore, dirige «Tèchne», rivista di bizzarrie letterarie e non. Membro dell’Oplepo (Opifico di Letteratura Potenziale), è autore di alcune stravaganti (e fortunate) enciclopedie: Forse Queneau. Enciclopedia delle Scienze Anomale (Zanichelli, 1999) e Mirabiblia. Catalogo ragionato di libri introvabili (Zanichelli, 2003). Per Quodlibet Compagnia Extra sono usciti il Dizionario degli istituti anomali nel mondo (2009) e I mattoidi italiani (2012).



casa editrice Quodlibet
collana Compagnia Extra
formato 120x190 mm
pagine 280
isbn 978-88-7462-830-8
prezzo Euro 16,00

Veniteci a trovare
il 26 maggio 2016

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: