Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

IL Giardino Letterario di Gilgamesh Edizioni Appuntamenti DEL MESE DI Giugno 2016

Gilgamesh Edizioni Via Giosuè Carducci, 37, Asola MN, Italia
Google+

IL GIARDINO LETTERARIO
di Gilgamesh Edizioni
APPUNTAMENTI DEL MESE DI GIUGNO 2016


Gilgamesh Edizioni apre per la prima volta le porte del Giardino della propria sede per ospitare le presentazioni di libri di suoi autori.

La location è in via Giosuè Carducci (Viale della stazione ferroviaria) n.37 ad Asola (MN), esattamente dove si trova la nostra redazione.

Un calendario mensile che durerà tutta l’estate, una cornice bucolica, un’immersione nel verde per riscoprire il piacere di parlare di libri all’aperto.

Si comincia SABATO 11 GIUGNO alle ore 18.00 con il libro “LA PROTESTA E L’AMORE – Conversazioni con Luca Bonaffini”, scritto dal giornalista e scrittore, esperto di cantautorato italiano, Mario Bonanno. Un libro che contiene anche il CD Audio dell’ormai introvabile album IL PONTE DEI MANISCALCHI di Luca Bonaffini.

Una chiacchierata con il cantautore Luca Bonaffini, che ci delizierà anche con la sua musica dal vivo.

L’appuntamento successivo è fissato per SABATO 18 GIUGNO alle ore 18.00. Presenteremo il nuovo romanzo thriller paranormale “BURN CITY – Lo spettro assassino” di Francesco Torreggiani.

Alla fine di ogni evento ci sarà un rinfresco offerto da Gilgamesh Edizioni, un modo per brindare immersi nella natura, commentare assieme i libri presentati e fare domande agli autori.

Quarta di copertina e biografia autore de “LA PROTESTA E L’AMORE”:

La protesta e l’amore è stato pensato come un libro spurio e trasversale. Un focus svagato e divagante sui giorni, i dischi e i pensieri di Luca Bonaffini.
Un altro modo per raccontare la faccia oscura della luna che continua a spuntare dal monte ma non per tutti. Prendetela come una storia esemplare, piovuta dritta dal B-side del cantautorato italiano. Dove la “B” è da assumersi come collocazione imposta (a volte auto-imposta). Tutt’altro che una diminutio, o una sottospecie.
Luca Bonaffini scrive-canta-suona per sé e per gli altri da trent’anni buoni. Lo fa gettando il cuore oltre ogni ostacolo, per chi ha orecchie e testa per intendere. Lo fa perché non saprebbe fare altrimenti. Lo fa con ostinazione prima ancora che per atto di sincerità.
Questo libro raccoglie molto della sua storia – l’anti-epica di un attraversatore di sogni, riff, facce da rock and roll (o, insomma, giù di lì) – così come è venuta fuori dagli incontri che ho avuto con lui nel corso del tempo.
Spero vi piaccia e che vi faccia anche incazzare. Un po’ come succede nella vita quando siamo alle prese con la protesta e l’amore.

Mario Bonanno scrive articoli e libri sui cantautori italiani.
Tra i suoi lavori più recenti Rosso è il colore dell’amore. Intorno alle canzoni di Pierangelo Bertoli (Stampa Alternativa, 2012), Io se fossi Dio. L’apocalisse secondo Gaber (Stampa Alternativa, 2013), Il cantautore delle domande consuete. Francesco Guccini in 100 pagine (Aereostella, 2014) e La musica è finita. Quello che resta della canzone d’autore (Stampa Alternativa, 2015).



Quarta di copertina e biografia autore di “BURN CITY – Lo spettro assassino”:

Burn City è un borgo sonnacchioso immerso nella profonda provincia texana in cui l’aria è rovente e il sole svetta alto su un’umanità pigra e abitudinaria. A Burn City la vita scorre lenta e senza traumi. Ma quel pomeriggio d’estate, quando le ombre si allungano e il cielo si colora, un’apparizione demoniaca scuote la città dal suo torpore. Misteriosi omicidi, fantasmi dal passato, spiriti in cerca di vendetta e due detective, di nuovo, pronti a fronteggiarli: Parker e Karter ancora insieme, alle prese con forze occulte che tornano a Burn City più pericolose di prima.
Francesco Torreggiani firma così il secondo capitolo di una saga paranormale, che strizza l’occhio alla gothic novel e fa propri i suoi stilemi, ma li sovverte, li rovescia, li capovolge, eleggendo la provincia texana a luogo privilegiato (e assolato!) di proliferazione dell’occulto.


Francesco Torreggiani (Asola, Mantova, 1983) lavora presso una televisione locale e gestisce una web-tv. Ha realizzato due mediometraggi.
Con Gilgamesh Edizioni ha già pubblicato Burn City – L’ospite indesiderato.



Per info e per raggiungere il luogo degli eventi:
Gilgamesh Edizioni
Via Giosuè Carducci, 37
46041 - Asola
Tel. 349.8646077
e-mail: gilgameshedizioni@gmail.com
web: www.gilgameshedizioni.com

Veniteci a trovare
dal 11 al 18 giugno 2016

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: