Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

MattatTori , l'Italia di Magnani e Gassman

Teatro Alfredo Chiesa in San Cristoforo Milano Via San Cristoforo 1, San Cristoforo sul Naviglio, Milano, Italia
Google+

Compagnia TeatRing
www.teatring.it
Presenta:

MattatTori - l'Italia di Magnani e Gassman
Di e con:
Marianna Esposito e Ettore Distasio
Assistenza alla regia:
Davide Rustioni e Daniele Cauduro

26 MAGGIO ORE 21,
Teatro Alfredo Chiesa, via San Cristoforo 1, Milano
info e prenotazioni: info@teatring.it, 3384606518

Anna Magnani e Vittorio Gassman, morti, devono sostenere un’audizione. Con Dio. Per sapere se meritano il paradiso o l’inferno. Sono costretti a confessare il loro vero IO, e, quindi a scoprire e ritrovare la linea di confine tra il vivere e il recitare. E comincia un folle recital che entrambi imbastiscono, cuciono, sbrogliano, incespicano, interrompono, sbraitano.

Mettono le loro scelte di vita alla gogna, esposte al giudizio e cercano di capire e di capirsi. Di comprendere cosa sia mai stato il cinema, il teatro, l'arte. Cosa sia la passione, quando divora un essere umano:

"questo innominabile, imperscrutabile, soprannaturale tiranno che mi comanda contro tutti gli umani affetti e desideri di proseguire di andare avanti, di agitarmi tutto il tempo, facendomi fare cose che nella mia vera natura non avrei nemmeno osato sognare."

Il contrasto tra l’attore, vivere, recitare, vivere recitando, l’immagine “pubblica” e il privato. Dover scegliere, continuamente, tra gli affetti e l’arte, tra la famiglia e l’arte, tra l’amore e l’arte. Paradiso o inferno?
Entriamo nei ricordi dei personaggi, nei loro sacrifici e soprattutto nelle loro scelte, obbligate e... discutibili?

Pochi oggetti in scena, simbolici. Un tappeto rosso, che è lancetta di un tempo bruciato sulla terra, e un acchiappasogni, produttore di immagini e ricordi rievocano un’Italia che, allora, veniva invidiata in tutto il mondo. Roma, il cinema, il teatro. Poeti e scrittori e registi e attori che facevano grande la nostra nazione.

Info e prenotazioni:
info@teatring.it
3384606518

Veniteci a trovare
il 26 maggio 2016

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: