Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Il Mercato della Terra

Ciampino RM, Italia
Google+

Ortofrutta, vino, gelati al mosto, latte crudo, formaggi tradizionali, biscotti, dolci, cosmetici e persino un liutaio. Tanti produttori e artigiani di qualità e a chilometro zero metteranno a disposizione nel Mercato della Terra di Ciampino la loro sapienza assieme ai loro migliori prodotti. l Mercati della Terra fanno capo all’iniziativa internazionale di Slow Food per dare spazio a produttori e prodotti buoni, puliti e giusti, secondo la filosofia Terra Madre. In Italia ne sono stati già realizzati 9. Quello di Ciampino è il decimo e il primo del Lazio e del Centro Sud. Luoghi dove fare una spesa sostenibile, comprando direttamente dai produttori, per conoscersi, socializzare e informarsi. Occasioni dove si unisce il piacere del cibo buono alla responsabilità ambientale e verso i lavoratori che hanno contribuito a far gustare gli speciali sapori locali. Il nuovo Mercato della Terra che parte domenica 17 ottobre 2010 dalle 9.00 alle 14.00, nel piazzale dell' ASL, in Via Calò, Ciampino (Roma) e proseguirà ogni terza domenica del mese. Con i Mercati della Terra, Slow Food intende attivare in Italia e nel mondo una rete di mercati contadini. Questo progetto risponde all’esigenza, diventata pressante negli ultimi anni, di riavvicinare i consumatori ai produttori, la tavola alla terra: i consumatori trovano bevande e cibi sani, sicuri e con un’origine chiara, avendo la possibilità di conoscere i produttori e chiedere loro informazioni sui prodotti acquistati; i produttori si assumono direttamente la responsabilità di ciò che vendono e possono raccontare direttamente le caratteristiche dei loro prodotti garantendone qualità, territorialità e stagionalità. Nei Mercati della Terra i prezzi sono equi, trasparenti e motivati: ripagano la fatica di chi lavora e le materie prime necessarie per ottenere un prodotto di qualità, con beneficio di chi acquista senza costi di intermediazione. I Mercati della Terra si avvalgono della consulenza della Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus che si occupa della realizzazione tecnica dei disciplinari e del supporto all’avvio di nuovi progetti nel Sud del mondo. Da un punto di vista operativo i Mercati della Terra sono avviati e gestiti dalle associazioni locali di Slow Food ed è proprio questo che li differenzia dagli altri numerosi ‘mercati’ che pure si stanno diffondendo: i produttori del mercato rispondono perciò ai criteri fondamentali di Slow Food, buono/pulito/giusto, sono rigorosamente ‘a km zero’ e sono rarissimi i casi di produttori che producono entro un raggio maggiore di 30km dal luogo di svolgimento del mercato stesso, il cui apporto è sempre minoritario, preventivamente autorizzato e giustificato da serie motivazioni.

Info

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: