Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Pascelupo

Pascelupo PG, Italia
Google+

Pascelupo è una frazione del comune di Scheggia e Pascelupo, in provincia di Perugia, situata a 19 km da Scheggia ad un'altitudine di 529 m s.l.m. ed ubicata quasi sulla linea di confine con la regione Marche.
Il paese si trova all'interno del parco naturale del monte Cucco.

Castrum Pascelupi nasce sui resti di un antico fortilizio medievale, costruito come stanziamento militare dalle comunità dei Templari dei vicini Perticano e Casalvento per poi essere rafforzato - dopo lo scioglimento dell'ordine - dal comune di Gubbio a difesa dei suoi confini con il vicino stato d'Urbino; Pascelupo passò successivamente ai Montefeltro nel 1396, divenendone caposaldo militare strategico a presidio dei confini del proprio Ducato verso sud.
Seguendo le sorti dello Stato d'Urbino, estintosi per mancanza di eredi maschi, passerà nel 1631 alla Chiesa.
Già comune autonomo, fu accorpato nel 1878 dal comune di Scheggia che assunse, nello stesso anno, l'attuale denominazione.
Il centro è stato danneggiato pesantemente durante il terremoto del 1997 ed è stato successivamente completamente restaurato.

Da vedere

# Chiesa di S. Bernardino;
# Abbazia di Sant'Emiliano in Congiuntoli, alla confluenza tra i torrenti Sentino e Rio Freddo;
# Edicola della Madonna della Tanella;
# Eremo di San Girolamo (656 m s.l.m.), rovinato da un terremoto nel XVIII secolo, sorge sul fianco orientale del monte Le Gronde

Info

075.9259723

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: