Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Il castello d'Avise

Avise AO, Italia
Google+

Un edificio sobrio e lineare costituito da un fabbricato di tre piani al cui fianco si trova una torre quadrata. Particolarmente interessanti sono il motivo decorativo a caditoie della torre e, sul lato Sud, la bella serie di finestre geminate con motivo a chiglia rovesciata. Il castello di Avise, in parte di proprietà comunale, è stato innalzato da Bonifacio di Avise nel 1492. Al corpo prismatico di quattro piani si affianca una torre quadrangolare ornata in alto da archetti carenati. Le tracce di diverse fasi architettoniche nella struttura del castello e la presenza di elementi lapidei antichi (architravi, cornici di finestre), graffiti testimoniamo la reale complessità delle sovrapposizioni storiche. Nella sala delle mensole al primo piano vi sono 14 mensole di legno, di datazione incerta, scolpite con figure di animali, mostri e personaggi. I dipinti con le insegne araldiche sulla cappa del camino del piano terra indicano in modo esaustivo la committenza e la datazione della coeva decorazione delle volte della sala. I tre stemmi si riferiscono in modi diversi alla persona di Leonard D'Avise. In asse con quello inferiore, il camino del primo piano conserva una ricca decorazione in stucco che raffigura lo stemma matrimoniale con le insegne delle famiglie D'Avise e Nus. La realizzazione della decorazione di questo camino si colloca nella seconda metà del XVII secolo.

Info

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: