Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Le sette spiagge di Gaeta

Gaeta LT, Italia
Google+

Ad un’ora di treno da Roma e da Napoli, a cinque da Milano, Gaeta protesa nel mare quasi prora di un’immaginaria nave pronta a salpare, può essere meta ideale per un primo fine settimana al mare e al sole, dopo l’inverno. Un tratto di 10 km di costa tra Gaeta e Sperlonga, tra i più belli in della penisola italiana, percorso da una strada costiera di grande fascino, che collega le sette spiagge che Gaeta offre ai suoi ospiti. Queste sono vera e propria linfa vitale per Gaeta, nonché cuore pulsante del suo turismo.
Non a caso Gaeta fu rinomata meta di villeggiatura per molti imperatori, consoli e ricche famiglie patrizie di epoca romana, che costruirono qui ville con giardini e piscine, templi e mausolei di cui restano imponenti testimonianze. Con la protezione della “cordigliera” degli Aurunci che la difende dai venti settentrionali e con l’aiuto della brezza di mare, Gaeta regala cieli e atmosfere di una luminosità e una mitezza particolari.
E dopo una giornata al mare Gaeta inoltre offre ai suoi visitatori la possibilità di visite e escursioni ai suoi tesori e alla sua storia. Numerose e varie le strutture d’accoglienza. Piccoli e grandi Hotel, spesso in posizione panoramica, Bed & Breakfast e campeggi, molti i ristoranti e le trattorie tipiche che propongono le specialità di questa terra ricca di tradizione.
Le sette spiagge sono separate da punte rocciose, ognuna contraddistinta da una torre genovese. Fino alle splendide falesie di monte Orlando e della montagna spaccata. Soprattutto nei periodi di media stagione, il grande fascino di questi luoghi riesce ancora a prevalere: poca gente e mare caldo per godere appieno della bellezza di queste spiagge, sdraiati in riva al mare o durante lunghe nuotate sottocosta. Spiaggia di Serapo, Spiaggia di Fontana, Spiaggia 40 Remi, Spiaggia Arianna, Spiaggia Arenauta, Spiaggia San Vito e Spiaggia Sant’Agostino.

Info

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: