Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Sessa Aurunca

Sessa Aurunca CE, Italia
Google+
Sessa Aurunca, grosso comune collinare, in provincia di Caserta si trova a pochi passi dal mare e da località termali. Lungo la statale Appia, a 175 Km da Roma, 50 prima di Napoli, si trova Sessa Aurunca il cui territorio è compreso tra il basso percorso del fiume Garigliano, confine tra la provincia di Latina e quella di Caserta, il mar tirreno di Baia Domitia, di Baia Felice di Levagnole e le pendici del Vulcano di Roccamonfina e del monte Massico. L’antica Suessa, che sopravvisse alla caduta dell’impero romano, nonostante le incursioni saracene, ebbe un ruolo abbastanza significativo tra il Medioevo ed il Rinascimento grazie al prestigio della sua sede vescovile risalente al V secolo e delle famiglie che la governarono. A testimonianza della sua storia, Sessa Aurunca, conserva importanti monumenti dell’epoca romana, medievale e di periodi successivi quali il Criptoportico l’anfiteatro romano, risalente al periodo tra la fine della Repubblica e gli inizi dell’età imperiale, da poco restaurato ed utilizzato per importanti rappresentazioni teatrali nel periodo estivo il ponte “Ronaco” di epoca romana degli anni di Adriano, costituito da 21 arcate e reticolato, che congiungeva la città con la strada consolare Appia il castello Ducale risalente al periodo longobardo il gruppo marmoreo della fontana dell’Ercole realizzata nel 1825 celebrativa dell’acquedotto la Cattedrale del XII secolo, splendida per la sua facciata, per il pavimento a mosaico di tipo bizantino con figure geometriche di significato biblico, per il magnifico pulpito numerose, interessanti chiese tra cui quella barocca dell’Annunziata del XV secolo. Per chi arriva in macchina, Sessa Aurunca, arroccata sulle falde di una bassa collina, offre il suo panorama di antico borgo racchiuso in mura di cinta, ricco di torri e cupole maiolicate, nel quale spicca il castello ducale. Si consiglia una visita alla Reggia di Caserta, alle vicine terme di acqua sulfurea di Suio, al santuario della Madonna dei Lattani di Roccamonfina, a Baia Domitia. Sessa è raggiungibile in treno: ve ne sono uno ogni ora in partenza da Roma Termini e da Napoli in macchina: autostrada del sole A1 uscita Cassino per chi viene da Roma e Capua per chi viene da Napoli. Per chi parte da Roma e non vuole servirsi dell’autostrada: strada Pontina fino a Latina, poi imboccare la strada mediana per Napoli dopo Terracina la bella panoramica Via Flacca fino a Formia poi super strada seguendo indicazioni Sessa Aurunca.

a cura di Renato Polito

Come si raggiunge

Info

0823.935434

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: