Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Gara di trail running

Fregona TV, Italia
Google+

Un'affascinante gara di trail running nel profondo della foresta del Cansiglio. 

Una nuova sfida, spingendoci sempre più nel cuore del Cansiglio, la magica foresta tra le provincie di Treviso, Belluno e Pordenone. Si chiama “TROI”, cioè sentiero: e infatti la gran parte, con ben poco lasciato alle strade sterrate e quasi nulla all’asfalto.

Si tratta di 55 km di pura immersione nel verde, per lo più nella foresta, a scoprire angoli di Cansiglio quasi sconosciuti e lontani da auto e turisti, da percorrere a diretto contatto con la Natura.

Il Troi si caratterizza per un'attenzione speciale al rispetto dell'ambiente: si corre infatti in semi-autosufficienza, niente bottiglie e bicchieri di plastica ai ristori.

All'ecologia si somma la solidarietà: ogni iscritto al Troi contribuirà all’adozione a distanza di Johon, bambino brasiliano che da due anni può frequentare la scuola grazie all’aiuto che arriva da Fregona. Inoltre continuerà il sostegno concreto alla causa del popolo Saharawi, profugo nei campi ONU del deserto algerino.

Il percorso 

Si parte da Fregona e subito si attraversano le affascinanti Grotte del Caglieron. Poi la salita a Piai e Sonego, e da lì fino agli oltre 1500 metri di forcella Pizzoc (km.10) con un panorama che si apre da una parte alla laguna veneta e dall’altra alle vicine Dolomiiti, fino ad arrivare al rifugio “Città di Vittorio Veneto” sul Pizzoc. Da qui ci si inoltra nella splendida faggeta ad alto fusto della Foresta del Cansiglio fino a Vallorch (km. 17), primo dei villaggi dei Cimbri, antica popolazione germanica da secoli custode del Cansiglio. Poi il Troi porta, correndo ai bordi della grande radura del Pian Cansiglio, al villaggio cimbro dei Pich (km.20) e al Museo Cimbro di Pian Osteria (km.22) (qui c'è l'attraversamento della S.S. 422 – siamo in provincia di Belluno). Via in Valmenera e poi sull'assai poco conosciuto sentiero della Val Frattuzze (km.26) che riconduce in alto fino alla Casa Forestale della Candaglia (km.33), quindi si arriva, sempre su uno splendido sentiero tra abeti e faggi, fino a località alla Crosetta (km.41) (qui c'è un attraversamento della S.S. 422 – sulla dx siamo in Provincia di Pordenone, sulla sx in Provincia di Treviso), e da qui ancora per sentieri e brevi tratti di mulattiera si risale a Cadolten (km.45) da dove, con il ripido ma sicuro sentiero della Terra Nera, inizia la discesa a Fregona (km.55).

 

Lumghezza: km 55

Dislivello: mt. 3200

Tipologia di percorso: 80 % sentiero, 17 % sterrato, 3 % asfalto

Altitudine minima: 220, al km. 1,200

Altitudine massima: 1547, al km. 10,600

Orario partenza: ore 6,00

Tempo massimo: 13 ore

Numero ristori: 4 forniti di bevande e cibo

Numero massimo di iscritti: 500

 

Veniteci a trovare
dal 14 al 16 settembre 2012

Info

prolocofregona@tiscali.it
| 3477345089-0438585487

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: