Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Easy rafting sulle acque del Po

Verrua Savoia TO, Italia
Google+

La pratica del rafting consiste nella discesa di corsi d’acqua, tra le onde spumeggianti, a bordo di un gommone inaffondabile e autosvuotante (il “raft” appunto) governato con le pagaie.

Nel tratto di Fiume Po compreso fra Verrua Savoia e Coniolo si pratica una variante che ha preso il nome di “easy rafting”: una navigazione piacevole, rilassante e rispettosa dell'ambiente, anche con qualche passaggio fra le onde, come mezzo per scoprire aspetti poco conosciuti del fiume, scorci suggestivi e sorprendenti, osservazione della natura e del paesaggio circostante. Le discese sono condotte da guide professioniste, provenienti da “Rafting Aventure” di Villeneuve (AO), che accompagnano un equipaggio di “profani” armato di pagaie, di entusiasmo e di tanta curiosità.

I percorsi previsti sono due, della durata di un'ora e mezza circa ciascuno: VERRUA SAVOIA - PIAGERA DI GABIANO e PIAGERA DI GABIANO – CONIOLO.
Le bellezze naturalistiche e paesaggistiche rendono questo tratto assolutamente unico rispetto all’intero percorso del Po.

La discesa del primo percorso inizia a monte del ponte sul Po, che collega Crescentino e Verrua Savoia, dominato dalla mole della Fortezza di Verrua Savoia: passando tra l’Isola Santa Maria (da cui il nome della Riserva naturale che si attraversa) e la “costa” di Moncestino, si arriva a Gabiano in località Piagera; lungo il tragitto si possono osservare alcuni interventi di rimboschimento e rinaturalizzazione effettuati dal Parco e poi il Castello di Gabiano e le spettacolari colline a picco sull’acqua delle Rocche di Cantavenna, affacciate di fronte all’Isola Colonia di Palazzolo Vercellese.

Il secondo percorso inizia alla Piagera di Gabiano e fa rotta su Camino e Pontestura, per concludersi a Coniolo: affrontando anse e scorci di inattesa bellezza, il visitatore scoprirà poco alla volta la Rocca delle Donne e il Castello di Camino, che dominano il fiume, fino a giungere ai piedi della colonia in cui nidificano aironi e cormorani, posta in un ripido bosco a picco sull’acqua. La possibilità di avvicinarsi in modo inconsueto agli animali che popolano il fiume e alle ripide pareti del fronte collinare regalano emozioni e panorami suggestivi, lontano dai rumori del traffico. Stiamo attraversando la Riserva naturale di Ghiaia Grande, che nella sua parte pianeggiante è caratterizzata da un’estesa riforestazione sotto Pontestura e dalla ricostruzione di zone umide e piccoli specchi d’acqua golenali.

Le prossime date fissate, livello d'acqua permettendo, sono: giugno (2 giugno, 9/10 giugno, 16/17 giugno, 23/24 giugno) - luglio (tutti i fine settimana) - agosto (pausa) - settembre, ottobre, novembre (tutti i fine settimana)

Per infor

Veniteci a trovare
dal 1 giugno al 30 novembre 2012

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: