Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Palio di San Michele 2012

Bastia Umbra PG, Italia
Google+

 

Palio di San Michele 2012: alla sua 50° edizione la festa si svolge a Bastia Umbra (PG), dal 19 al 30 settembre 2012.

Grande appuntamento nel settembre di Bastia Umbra: la sfida tra i quattro rioni tra sfilate, giochi e lizza accenderanno ancor più l’animo, un connubio tra l'adrenalina delle gare sportive e l'emozione regalata dagli spettacoli teatrali

Il 2012 è un'edizione speciale per il Palio de San Michele di Bastia Umbra, che spegne le sue prime 50 candeline. Una manifestazione unica nel suo genere in tutta Italia, dal forte linguaggio moderno in particolare nei grandi spettacoli teatrali messi in scena. I quattro rioni che dividono la città, Moncioveta, Portella, San Rocco e Sant’Angelo (caratterizzati dai colori rosso, blu, verde e giallo) scendono in piazza per consacrare il Santo Patrono e festeggiarlo attraverso tre sfide: Sfilate, Giochi e Lizza.

Di eccezionale stupore sono le Sfilate, ogni anno dal 21 al 24 settembre, il cui nome è rimasto solo a ricordo della tradizione che vedeva negli anni ’60 “sfilare” carretti trainati da trattori. Oggi imponenti scenografie mobili e fisse, teatro, danza, costumi ed effetti speciali si fondono con impatto estetico ed emotivo in quattro suggestivi spettacoli di piazza a tema libero. Elemento centrale ed immancabile sono le grandi macchine sceniche, strutture fisse o mobili realizzate dalle dai rionali di ogni età con materiali diversi, dal ferro al legno fino alla gommapiuma, senza limiti alla fantasia.

Centinaia di uomini, donne e bambini recitano, danzano, mimano con grande professionalità e qualità scenica. Le parole della giuria tecnica dello scorso anno esprimono al meglio la forza delle Sfilate: “Questi spettacoli sono certamente un grandioso collante tra gli abitanti di uno stesso rione e lo dimostra il numero di partecipanti non soltanto nelle fantasiose interpretazioni, nelle eccezionali costruzioni, nei coloratissimi costumi, ma persino nel gruppo nascosto di chi che con somma dedizione ha spinto, tirato, mosso, senza godere di applausi. Ci ha sorpreso l’abbondanza di giovani, le loro capacità e la loro bellezza".

Alla sfida teatrale segue quella sportiva: il 26 settembre con i quattro Giochi (tiro alla fune, corsa con il sacco, palo della cuccagna, percorso “Il muratore”) e il 28 settembre con l'entusiasmante Lizza, una staffetta 4x400 metri. Al termine, in base ai punteggi ottenuti in tutte le prove, viene consegnato al vincitore il Palio.

Quattro taverne rionali sono aperte ogni sera nel centro storico, dove poter gustare tipici piatti umbri. La ricerca di antichi sapori caratterizza i menu, arricchiti da intrattenimenti musicali, dj e grandi concerti fino a tarda notte.

Per festeggiare la 50esima edizione una mostra antologica allestita nella Chiesa Museo di Sant

Veniteci a trovare
dal 19 al 30 settembre 2012

Info

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: